Domenica, 19 Settembre 2021
Donatella Polito

Opinioni

Donatella Polito

Giornalista Today

The Virginia Raggi Show: il diario social del marito che punta alla rielezione

Virginia Raggi nelle foto pubblicate nella pagina Facebook '31 Giorni con Virginia'

Se fossimo negli anni Novanta, sarebbero le pagine del diario segreto di un adolescente che affida a una penna col tappo mangiucchiato dall’emozione il compito di trascrivere i palpiti del primo amore. Ma siamo nel 2021, nell’anno del Signore che continua a fare della condivisione social l’essenza di una quotidianità da celebrare; lui non è un ragazzo imberbe ma un marito devoto, e i sussulti orgogliosi per la compagna che ricambia il sentimento si elogiano, si spiegano attraverso fatti e foto, e pure con una pagina Facebook dedicata, se il caso lo richiede.

E il caso, ora che manca poco alle prossime elezioni comunali,  lo richiede. Decisamente.

“Foto, video, sensazioni e speranze, dal mio punto di vista. 31 Giorni di passione, forza e tenacia che racconteranno la volata finale per la sua rielezione. Un uragano che non si ferma”: l’account social ‘31 Giorni di Virginia’ si presenta così, come un taccuino virtuale con cui Andrea Severini, marito della sindaca di Roma Virginia Raggi, intende accompagnare gli elettori affezionati verso la data del 3 ottobre, giorno in cui si deciderà se confermarla o meno prima cittadina della Capitale.

La trovata del signor Raggi scalza anni e anni di strategie comunicative frutto di chissà quali sondaggi su astrusi meccanismi emotivi dell’elettore: semplice come la più banale delle narrazioni, l’iniziativa si basa sulla pubblicazione di una o due foto al giorno, non dell’amministratrice ornata della fascia  tricolore, ma della donna come tante che lavora e la sera torna a casa dalla famiglia. A ciò si aggiunge il resoconto della sua giornata trascorsa tra impegni lavorativi, viaggi e hobby trattato dall’uomo che sospira e l’ammira, et voilà: l’obiettivo di rendere Virginia una di noi è raggiunto (o, almeno, lo spera).  

Nella Virginia casereccia che indossa il pigiama spaiato nel caos del nido famigliare, che in tuta ginnica affronta una corsetta su e giù per le scale del palazzo, che la sera tardi, mentre la ‘sua’ città dorme, cura le piantine del balcone per scaricare le tensioni, tutti e tutte si possono riconoscere: “Mi alzo, lei va a dormire, notte insonne, non so come faccia, un caterpillar, ma ha la carica giusta, e voi?”, chiede il dedito Andrea a corredo dell’immagine rubata al soggetto magnificato che pare ignorare l’obiettivo birichino.

E ancora, eccola davanti ai fornelli alle prese con la preparazione di una cena che, finalmente, li vede tutti insieme, lui, lei e il figlio Matteo, dopo giorni di distanza. Per amore, Andrea si fa andar bene un menu a base di zucca e Philadephia, “panzanella con pomodoro e basilico del balcone e bresaola con insalata, bresaola per i carnivori di casa. Bresaola per i carnivori di casa. Lei come sapete non mangia carne, la domanda sarebbe, ma che mangia? La risposta è scontata: Perché mangia?”.

Nell’intimo quadretto famigliare non manca nemmeno il cane Puffo, presenza esigente l'attenzione del suo padrone in mancanza di Virginia che, quando può, “puffeggia anche lei”: “Sospira, non so se lo fa perché è costretto a stare con me, oppure perché gli manca il padroncino e la padrona”, dice del peloso protagonista di uno degli scatti commentati da seguaci entusiasti.

Centinaia gli apprezzamenti, altrettanti gli elogi alle confidenze così intime e sincere. Per gli haters non c’è posto: gli odiatori non sono ammessi. Benvoluto è solo chi si lascia travolgere da un’atmosfera di ecumenica gentilezza. Un consiglio è riservato ai maligni: “Rilassatevi non scalfirete mai una roccia di granito. Se volete offro abbracci, magari ne avete bisogno”.

Anche Virginia stessa, un po’ reticente all’inizio, alla fine è stata contagiata dall’impresa social del marito: “Ha visto la pagina 31 giorni, mi vorrebbe picchiare ma l’ho rassicurata dicendole che è un viaggio insieme a lei, che racconta questo mese prima delle elezioni, le mie sensazioni e un omaggio per le persone che le vogliono bene e che vorrebbero starle più vicino, per darle la forza necessaria”, ha spiegato Andrea, il primo che va “avanti con coRAGGIo”.

Fino ad ora sono più di 2000 i like alla pagina dedicata, alle elezioni mancano ancora 24 giorni. Se l’idea sarà stata utile per convincere l’elettorato ad affidarle il secondo mandato si saprà domenica 3 ottobre. Intanto, cronache di vita vissuta scandiscono il conto il rovescia e, puntuali come l’apertura della finestrella di un calendario dell’Avvento, si propongono come il più mieloso dei cioccolatini. Tanta dolcezza: solo per stomaci forti.  

Si parla di

The Virginia Raggi Show: il diario social del marito che punta alla rielezione

Today è in caricamento