Banca popolare di Milano e Banco Popolare si sono fuse in Banco Bpm

Nasce una nuova banca in Italia: i due storici istituti hanno dato vita ad una fusione che avrà efficacia a decorrere dal primo gennaio 2017

Il salone centrale della sede milanese della BPM

MILANO - Banco Popolare e Banca Popolare di Milano hanno stipulato un atto di fusione tra i due istituti costituendo una nuova società bancaria denominata Banco BPM.

"La fusione - si legge in una nota congiunta - avrà efficacia a decorrere dal primo gennaio 2017, previo rilascio, all'esito dei procedimenti in corso, delle autorizzazioni da parte di Borsa Italiana per l'ammissione a quotazione sul Mercato Telematico Azionario delle emittende azioni Banco BPM e sul Mercato Telematico delle Obbligazioni di alcuni strumenti finanziari obbligazionari attualmente emessi dal Banco Popolare, nonchè da parte di Consob alla pubblicazione del prospetto informativo a tal fine necessario, oltrechè previa iscrizione, alla predetta data, dell'atto di fusione presso i competenti Registri delle Imprese di Verona e di Milano".

La fusione determinerà l'annullamento di tutte le azioni in circolazione del Banco Popolare e di BPM, che verranno sostituite sulla base del seguente rapporto di cambio: 1 azione Banco BPM ogni 1 azione Banco Popolare e 1 azione Banco BPM ogni 6,386 azioni BPM.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Buoni fruttiferi postali, il "brutto pasticcio" sui rimborsi

  • Bollette luce e gas, buona notizia per metà degli italiani

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di giovedì 13 febbraio 2020: centrato un 5+1 da mezzo milione

  • Grande Fratello Vip 2020: anticipazioni, cast e cosa c'è da sapere

  • La moglie di Piero Pelù rivela: "Mi ha sposata perché aveva strizza"

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di martedì 18 febbraio 2020

Torna su
Today è in caricamento