rotate-mobile
Domenica, 5 Dicembre 2021
Love & corn

Carlo Conti, da scapolo d’oro a marito modello: “Il matrimonio è stato una svolta”

Il conduttore ha commentato la sua scelta di sposarsi molto tardi: “Ero tra lavoro e divertimento, poi all’improvviso la svolta. Soffrivo di ‘dongiovannite’, ma alla fine ho spiazzato tutti”

In Italia ci si sposa sempre più tardi: il responso dell’Istat è inequivocabile rispetto alla tendenza dilagante di posticipare il matrimonio ben oltre i trent’anni, soglia che Carlo Conti ha superato abbondantemente pronunciando il fatidico sì alla moglie Francesca Vaccaro nel 2012, a 51 anni suonati.

“Tutti pensavano fossi una specie di Alberto Sordi perché soffrivo di ‘dongiovannite’. Ma alla fine ho spiazzato tutti”, ha dichiarato il conduttore televisivo a Barbara Berti de La Nazione che lo ha contattato proprio per avere un suo parere rispetto alla recente indagine. “Secondo quei dati sono fuori tempo massimo, mi sono sposato tardissimo perché affetto da ‘singletudine’, stavo bene così, ero preso dal lavoro e dal divertimento”, il commento dello showman oggi 58enne: “Poi a un certo punto della vita mi sono stufato di pensare all’ ’io’ e avevo voglia di pensare al ‘noi’. È arrivato, così, in modo naturale il matrimonio e la famiglia”. Quali sono i vantaggi di un matrimonio posticipato? “Tante avventure!”, ha ammesso ironico Conti: “Ovviamente prima delle nozze e si presuppone che dopo si rispetti la fedeltà”.

Carlo Conti: “I giovani tendono a restare in famiglia per comodità”

Carlo Conti ha una sua idea sui motivi che oggi inducano i giovani a rimandare il matrimonio. “Nella società di oggi è più difficile avere una stabilità economica, i giovani tendono a restare in famiglia, anche per comodità. E poi c’è più libertà sessuale mentre un tempo bisognava sposarsi prima di avere un approccio con l’altro sesso o almeno così imponeva la società”, ha spiegato lo showman, riportando il parere a riguardo dell’amico Leonardo Pieraccioni: “Lui sostiene che il matrimonio, le storie d’amore, siano una maratona. Lui dice di avere il fiato corto e riesce solo a fare i primi cento metri, io invece sono entrato in corsa agli ultimi chilometri e ho tagliato il traguardo”.

Tutte le notizie di Gossip 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carlo Conti, da scapolo d’oro a marito modello: “Il matrimonio è stato una svolta”

Today è in caricamento