Domenica, 19 Settembre 2021
Cinema

Zalone batte se stesso: "Quo vado?" è il maggior incasso italiano di sempre

L'ultima fatica cinematografica di Checco Zalone domina il botteghino italiano. "Quo Vado?" supera gli incassi già stratosferici di "Sole a catinelle" e "Che bella giornata"

Appena pochi giorni fa, "Striscia la notizia" aveva ironicamente consegnato a Checco Zalone un Tapiro d'oro per non aver ancora incassato 100 milioni di euro con il suo "Quo vado?". "E' dura. Stamattina mia figlia si è svegliata e mi ha sputato perché il mio film non ha fatto 100 milioni. Vuole essere la figlia di Leonardo Di Caprio", aveva scherzato Zalone con Valerio Staffelli.

Ma ovviamente Checco Zalone ha di che consolarsi, visto che il suo film ha riscritto la storia del botteghino italiano. "Quo vado?" di Gennaro Nunziante ha incassato 971.133 euro in 24 ore, diventando così il maggior incasso italiano di sempre (inflazione esclusa). In tutto, il film ha incassato ben 52.166.450, con 7.347.131 spettatori paganti, come ricorda CineBlog.

Zalone batte Zalone, quindi. La sua ultima fatica supera infatti i 51.936.318 euro di "Sole a catinelle", uscito due anni fa, e "Che bella giornata", fermo in terza posizione in classifica con 43,474,047 euro. Ora a Zalone non resta che battere il record di "Avatar", che svetta in cima con i suoi 65.676.000 euro. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Zalone batte se stesso: "Quo vado?" è il maggior incasso italiano di sempre

Today è in caricamento