rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Spettacoli&Tv

Addio a Rossana Podestà

E' morta la bellissima attrice protagonista del film "Sette uomini d'oro" di Marco Vicario

Il cinema è in lutto per la scomparsa di una grande attrice che tra gli anni Cinquanta e Settanta emozionò il pubblico con le sue straordinarie interpretazioni. Rossana Podestà è morta a Roma, aveva 79 anni e dalla metà degli anni Ottanta si era ritirata dalle scene.

Debuttò appena sedicenne nel film "Domani è un altro giorno", grazie al regista Léonide Moguy che la scelse, ma tutti la ricordano nei panni della protagonista in "Sette uomini d'oro", film diretto da Marco Vicario che poco dopo diventò suo marito. Un matrimonio finito quando l'attrice incontrò l'alpinista Walter Bonatti del quale si innamorò perdutamente fino al punto di lasciare il cinema per iniziare una nuova vita insieme a lui (scomparso nel 2011).

Una carriera intensa che conta circa sessanta film sia in Italia che all'estero ("Guardie e ladri" di Steno e Mario Monicelli, "Gli angeli del quartiere di Carlo Borghesio, "Le ragazze di San Frediano di Valerio Zurlini). La svolta però arriva nel 1953 quando interpreta Nausicaa nell'Ulisse di Mario Camerini, un ruolo interpretato magistralmente che le garantì un successo internazionale fino a farla recitare nel kolossal "Elena di Troia" di Robert Wise dove scalzò una giovane Liz Tylor.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Addio a Rossana Podestà

Today è in caricamento