rotate-mobile
Domenica, 3 Marzo 2024
Green

Lidl rinnova sostegno a Donne in rete contro violenza e a Salute Donna onlus


Roma, 8 mar. (Adnkronos) - Consapevole del proprio ruolo nella società e con il desiderio di esserne parte attiva, Lidl Italia rinnova il proprio sostegno nei confronti di due realtà non profit che assistono e supportano le donne più fragili. In occasione della giornata dedicata alle conquiste sociali, economiche e politiche delle donne, infatti, l’Azienda ha donato 20.000 euro a D.i.Re – Donne in Rete contro la violenza e la medesima cifra a Salute Donna Onlus, per un sostegno che complessivamente ammonta a 40.000 euro. Un impegno concreto, si legge in una nota, che dimostra la volontà dell’Insegna di contribuire attivamente alla lotta contro le discriminazioni e le violenze di cui le donne sono state e sono ancora oggetto in ogni parte del mondo e alla tutela della salute femminile.


"Il nostro contributo, in una giornata simbolica come la Festa della Donna, è la testimonianza tangibile della vicinanza di Lidl, che conta oltre 21.000 collaboratori di cui oltre il 60% donne, ai temi più delicati con cui il mondo femminile si confronta quotidianamente", commenta Alessia Bonifazi, Responsabile Comunicazione e Csr Lidl Italia. "Sostenere queste due realtà, che si adoperano per accogliere e affiancare le donne in difficoltà, è per noi una precisa responsabilità: contribuire concretamente allo sviluppo, non solo di un domani, ma anche di un presente migliore".


L’Associazione Nazionale D.i.Re – Donne in Rete contro la violenza è la prima associazione italiana a carattere nazionale di centri antiviolenza non istituzionali e gestiti da associazioni di donne. Offrendo la propria assistenza ad oltre 20.000 donne ogni anno, questo ente affronta il tema della violenza maschile sulle donne secondo l’ottica della differenza di genere, collocando le radici di tale violenza nella storica, ma ancora attuale, disparità di potere tra uomini e donne nei diversi ambiti sociali. Un’associazione che Lidl Italia supporta da anni e con la quale lo scorso settembre ha lanciato il progetto 'Dire Donna', un percorso di inclusione sociale che, attraverso percorsi di sensibilizzazione in Azienda e l’erogazione di corsi professionalizzanti dedicati alle donne accolte da D.i.Re, ha l’obiettivo di agevolare l’emancipazione lavorativa, offrendo ad alcune di loro l’opportunità di trovare un impiego in Azienda. Maggiori informazioni sul progetto “Dire Donna” sono disponibili sul sito di Lidl Italia al seguente link: https://corporate.lidl.it/sostenibilita/iniziative-e-progetti/dire-donna.



Salute Donna Onlus, invece, è un’associazione di volontariato nata nel 1995 per promuovere la prevenzione delle malattie oncologiche, il supporto alla ricerca scientifica e la tutela dei diritti dei pazienti. Una realtà che da oltre 25 anni opera sul territorio nazionale, sostenendo le donne colpite da patologie tumorali nel percorso di cura e offrendo loro conforto attraverso il supporto di psicologhe professioniste.


Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lidl rinnova sostegno a Donne in rete contro violenza e a Salute Donna onlus

Today è in caricamento