Giovedì, 28 Ottobre 2021
Salute

Nobel: psicologi, 'premio Medicina al contatto che Covid ci ha negato'

Lazzari (Cnop), 'coincidenza che fa riflettere e deve indurci a ritrovare l'abbraccio quando sarà possibile'


Roma, 4 ott. (Adnkronos Salute) - "E' sicuramente molto bello che il contatto fisico, forzatamente negato in questi mesi di pandemia Covid, sia al centro del premio dei premi per la medicina. Non so se ci sia stata una volontà precisa, quest'anno, nel dare il Nobel alle scoperte che hanno a che fare con i meccanismi del tatto e del calore, ma non c'è dubbio che la circostanza è interessante. E fa riflettere su quello che abbiamo detto in questi 2 anni di pandemia, sull'importanza psicologica del contatto che è un fatto biologico poi elaborato a livello psicologico". Lo dice all'Adnkronos David Lazzari, presidente del Consiglio nazionale dell'Ordine degli psicologi (Cnop), commentando l'assegnazione del Nobel per la Medicina a David Julius e Ardem Patapoutian per le ricerche sui recettori di temperatura e tatto.


"Il tatto e il calore - osserva Lazzari - sono fondamentali nei bambini. I neonati hanno necessità del contatto fisico per organizzare il loro percorso di sviluppo. E' una cosa importante per gli adulti, ma ancora più per i bambini". Lo psicologo sottolinea che se, "c'è voluto tanto per comprendere questo tipo di meccanismi, è perché l'evoluzione ha messo a punto processi sofisticati per percepire l'esterno. E questi processi sono sofisticati proprio per l'importanza che hanno, perché le sensazioni che elaboriamo fanno parte della costruzione della nostra identità personale. Il bambino sin dalle primissime fasi della vita, attraverso il contatto, organizza la sua identità personale, la sua capacità di autoregolazione".


Lazzari evidenzia anche la necessità "di riconquistare l'abbraccio, il sentire fisicamente l'altro. Questi mesi - ricorda - hanno creato maggiore difficoltà di avvicinare fisicamente gli altri. Sono cresciute le fobie, le difficoltà di relazionarsi con gli altri. Questo premio, e le evidenze scientifiche sull'importanza del contatto, possono essere uno stimolo a ritrovare l'abbraccio quando la pandemia sarà definitivamente archiviata".


Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nobel: psicologi, 'premio Medicina al contatto che Covid ci ha negato'

Today è in caricamento