rotate-mobile
Sabato, 4 Dicembre 2021
Basket

Happy Casa Brindisi - Dolomiti Energia Trentino 78 - 80: sintesi e highlights

Saunders regala ai trentini una clamorosa vittoria in volata sul parquet dei pugliesi, che mancano l'aggancio a Milano in testa alla classifica. Visconti fallisce il colpo per acciuffare l'overtime

Brindisi cade in casa, superata in volata dalla Dolomiti Trentino: 78-80. I pugliesi nell'anticipo mancano l'aggancio alla vetta occupata da Milano e adesso rischiano a loro volta l'aggancio della Virtus Bologna. I trentini invece conquistano due punti pesanti e salgono a quota 10, ad un passo dalle prime posizioni.

Sono gli ospiti a partire fortissimo, scappando in transizione e innescando il cecchino Reynolds (24 punti e 10 rimbalzi). I pugliesi reagiscono allora abbassando i ritmi e cercando con successo il post-basso di Adrian (10 punti e 7 rimbalzi) e Nick Perkins (16 punti). I due lunghi sono i maggiori propiziatori del contro-break di 23-4 che ha portato Brindisi ad accumulare anche 11 punti di vantaggio. Dal finale di primo tempo, tuttavia, accanto a un Reynolds da 6 triple segnate resteranno tali anche a fine partita) in neanche 15’, è Flaccadori ad attaccare il canestro e a rispondere alle accelerazioni di Visconti e Chappell (13 punti). Grazie anche alle lucide letture di Williams, Nick Perkins è costretto ad allontanarsi momentaneamente dal parquet causa 4° fallo personale e Trento ne approfitta segnando in area con uno scatenato Bradford (21 punti, tutti nel secondo tempo).

Brindisi ha una reazione a cavallo tra terzo e quarto periodo con Chappell, propiziatore della nuova fuga Happy Casa sul 61-50, ma ormai la Dolomiti Energia è caldissima e perciò si arriva in volata. Dopo il magico alley-oop per il 70-70 e un canestro a testa in avvicinamento segnato da Josh Perkins (8 punti e 7 assist) e Gaspardo (11 punti), Saunders (11 punti) dà seguito alle bombe di Flaccadori (11 punti) e Bradford segnando prima il canestro in transizione del sorpasso sul 74-78 e poi i due liberi del 76-80. A 14” dal termine, Nick Perkins sigla il jumper del -2, Trento evita di subire il fallo sistematico ma sbaglia un appoggio con Williams. L’ultima chance finisce perciò nelle mani di Visconti che però non manda a bersaglia il floater sulla sirena. Finisce 78-80.

HIGHLIGHTS HAPPY CASA BRINDISI - DOLOMITI TRENTINO 78-80

Le immagini di Happy Casa Brindisi - Dolomiti Energia Trentino sono disponibili sul sito della Lega Basket

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Happy Casa Brindisi - Dolomiti Energia Trentino 78 - 80: sintesi e highlights

Today è in caricamento