Giovedì, 6 Maggio 2021
Scoperte / Stati Uniti d'America

Sposta un mobile in casa e trova un rifugio antiatomico: il video è virale

Un rifugio segreto in piena regola, con dispensa, provviste alimentari, letti a castello

Una signora è rimasta senza parole quando ha casualmente trovato un tombino nel pavimento della sua camera da letto che conduceva a un rifugio antiaereo sotterraneo, ormai abbandonato, con annesso deposito di alimentari.

Il rifugio in disuso aveva anche due letti a castello e sembrava essere rimasto intatto per decenni.

Jennifer Little, dalla California, ha rivelato su TikTok di essere incappata nel tombino un giorno che aveva deciso di spostare un pesante mobile della sua camera da letto.

Suo marito è stato piuttosto coraggioso nell’entrare nel buco, senza sapere dove sarebbe finito. Oltretutto dal tombino aperto si intravedevano "enormi ragni" e la cosa aveva alquanto spaventato Jennifer.

Per condividere la scoperta on line la signora ha fatto una serie di video che ha postato su TikTok e nei quali si vede il rifugio con i suoi inquietanti interni.

@kitty_girl_california

Bomb Shelter Tour! #bombshelter #coldwar #shelter #preppers

? Sugarcrash! - ElyOtto

In una clip, apre il tombino e dice: "Ci sono due letti a castello, e c'è anche un orinatoio in caso di necessità".

Si possono vedere ganci che sporgono dalle pareti e il pavimento è coperto di detriti e cianfrusaglie.

La casa è stata costruita nel 1951, in piena “guerra fredda”. Un periodo in cui gli Stati Uniti e la ex Unione Sovietica si sfidavano nella corsa al nucleare e che, per molti, poteva addirittura portare ad una terza guerra mondiale. Dunque non era poi così strano farsi costruire un rifugio antiatomico in previsione di possibili conflitti nucleari.

Nella clip, si può sentire la voce di un uomo che dice che ci sono "letti a castello e armadietti. Questo è un rifugio antiaereo in piena regola".

Mentre esplorano il locale Jennifer scopre l’angolo per le provviste ed esclama: "Ecco la dispensa per il rifugio antiaereo”.

Inizialmente Jennifer pensava che il rifugio fosse risalente alla seconda guerra mondiale e che fosse stato conservato di proposito quando la casa era stata costruita ma poi ha realizzato che quello era un vero bunker antiatomico costruito durante la guerra fredda.

"Questa casa ha un rifugio antiaereo, cosa abbastanza normale per allora", commenta Jennifer. “La seconda guerra mondiale era appena finita e la gente aveva veramente paura che un attacco atomico potesse colpire le coste della California”.

I commenti degli altri TikTokers sono stati ovviamente di ogni genere, passando dall’entusiasmo per un locale tutto sommato trendy e da arredare in modo originale all’orrore per un buco da claustrofobia estrema.

E qualcuno, con una certa ironia da “horror-movie” ha osservato: "Beh, in caso di un'apocalisse zombi almeno sarai al sicuro".

Continua a leggere su Today.it

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sposta un mobile in casa e trova un rifugio antiatomico: il video è virale

Today è in caricamento