Martedì, 11 Maggio 2021

Come scegliere il primo cane della vita: le 5 razze più adatte

Cani socievoli, intelligenti, che amano le coccole e facili da addestrare

Un Boxer / Foto Pixabay

Volete un cane ma è il vostro primo amico a quattro zampe? Prima di scegliere una razza è bene fare alcune considerazioni. Il presupposto è qualsiasi animale, di razza e non, se amato e rispettato può essere  perfetto. E’ anche vero però, che alcune razze, rispetto ad altre, necessitano di particolari attenzioni e non proprio adatte a chi si approccia per la prima volta a un cane.  Non importa la stazza, ma le qualità caratteriali. E’ inoltre importante capire che non è un gioco: la sua presenza comporta molto impegno, e non può essere  riposto in un angolo solo perchè si è stanchi perchè magari rientrati tardi da lavoro, ma se avete valutato già tutti i pro e contro, ecco alcune razze perfette per chi si approccia per la prima volta alla vita con un cane. 

Il Carlino

Il Carlino è un cane di piccola taglia, da sempre adatto anche alla compagnia di persone anziane. Questo grazie al suo carattere perché molto intelligente. E’ molto indipendente e ama riposare parte della giornata, quindi non sarà mai invadente.  Riesce ad apprendere subito abitudini e comandi ma è predisposto all’obesità, quindi è importante fargli fare esercizio fisico ogni giorno. Ha un pelo corto, e ama le coccole. Un perfetto amico, adatto come primo cane per la famiglia. 

Il Boston Terrier

Il Boston Terrier è un altro cane di piccola taglia che ama giocare ed è socievole di natura. E’ in grado di apprendere subito esigenze e comandi della famiglia ed è anche un buon cane da guardia. Ha il pelo corto e necessita di alcune spazzolate a settimana, e si adegua facilmente alla vita in appartamento. L’importante è portarlo fuori almeno un paio di volte al giorno: ha bisogno di attività fisica ma non è adatto per chi vuole una compagnia per lunghe attività sportive, nonostante la sua forma fisica.

Il Boxer

Il Boxer, nonostante la sua stazza ben più grande del Carlino e del Boston Terrier, è un cane adatto a chi è ‘alla prima esperienza’. E’ un ottimo animale da compagnia,  a cui piace sia la vita in appartamento che all’aperto. Ama giocare con i componenti del nucleo familiare, ed è sempre molto affettuoso. E’ molto intelligente e addestrarlo è molto facile.

Golden Retriver

Il Golden Retriver è tra i cani che non necessitano di presentazioni in quanto noto per la sue capacità di interazione con l’essere umano: ha un carattere eccezionale, e non a caso viene impiegato anche nella pet therapy. E’ di stazza grande, ma ama il contatto fisico, quindi le coccole e giocare con il proprio padrone. Si lega tantissimo, ma può diventare aggressivo solo se si rende conto che qualcuno minaccia le persone che ama.

Il Labrador

Il Labrador è un cane di stazza grande fedelissimo al padrone, che ama giocare con i bambini. Ama l’acqua, e difficilmente riuscirete a tenerlo lontano da questo elemento. Mai aggressivo, è intuitivo e molto intelligente, e si adatta tranquillamente alla vita in appartamento. E’ facile da addestrate, e non adatto come cane da guardia, nonostante le dimensioni.

Continua a leggere su Today.it

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Come scegliere il primo cane della vita: le 5 razze più adatte

Today è in caricamento