Martedì, 13 Aprile 2021
Computer e Tablet
MENU
Computer e Tablet

Recensione Brydge Stone Pro: una completa Docking Station Thunderbolt 3

Aggiungiamo varie ed utili porte a notebook MacOS e Windows dotati di Thunderbolt 3

Dopo la prova della tastiera per iPad torniamo ad occuparci di Bridge con la recensione della Stone Pro

Si tratta di una versatile docking station che consente di aggiungere facilmente varie porte a notebook MacOS e Windows dotati di Thunderbolt 3. Porte utili per il collegamento di monitor, memorie esterne, mouse e altro ancora.

Non manca, infine, la possibilità di ricaricare il nostro notebook, con la Brydge Stone Pro in grado di sostituire l’alimentatore originale del laptop.

Analizziamo, quindi, nel dettaglio tutte le caratteristiche della Stone Pro.

Brydge Stone Pro: design e caratteristiche tecniche

La Stone Pro si presenta con un design particolarmente elegante e curato. Partiamo dalla scocca in metallo grigio siderale; colorazione molti simile a quella del MacBook Pro utilizzato per testare questo accessorio.

La Stone Pro può essere, inoltre, inserita sotto al notebook grazie alla sua forma a cuneo, con un profilo in gomma sul lato superiore che migliora il grip del portatile. Curata anche la parte inferiore realizzata in plastica gommata.

Passiamo alle dimensioni pari a 208 x 82 x 18 mm, con un peso di 435 grammi.

Di seguito le varie porte disponibili sulla Brydge Stone Pro:

- 2 Thunderbolt 3 (la seconda da collegare al notebook)
- 1 USB-C (3.1 Gen 2: 10 Gb/s)
- 3 USB-A (3.1 Gen 1: 5 Gb/s)
- 1 DisplayPort (4K/60 Hz)
- 1 Ethernet (Gigabit)
- 1 Audio/Mic (jack da 3,5 mm)
- 1 SD Card (SDXC UHS-II, sul lato sinistro)
- Presa per alimentatore esterno

La Stone Pro è, infatti, accompagnata da un alimentatore esterno da 180 Watt, ed è in grado di ricaricare, ad esempio, un MacBook Pro (87 Watt) e vari dispositivi USB. Alimentatore, purtroppo, dalle dimensioni davvero generose, paragonabili a quelle della Stone Pro.

Ricordiamo, inoltre, la possibilità di collegamento di due monitor. Scendendo nel dettaglio, Stone Pro supporta due schermi fino alla risoluzione 4K (4096 X 2304) a 60 Hz, sfruttando la Display Port e la ThunderBolt 3. In alternativa è possibile collegare un solo monitor con risoluzione fino a 5K (5120 X 2880) sfruttando la ThunderBolt 3. La porta USB-C non integra, invece, un’uscita video.

Infine la confezione che include un cavo Thunderbolt 3 (0,5 m, 40 Gb/s) ed un piccolo manuale d’uso multilingue (assente l’italiano).

Brydge Stone Pro: esperienza d’uso e prezzo

Concludiamo la recensione della Brydge Stone Pro con la nostra esperienza d’uso. Un accessorio dal design moderno e curato e con un’ottima qualità costruttiva. 

Hub decisamente utile che consente di aggiungere facilmente varie porte al nostro portatile, liberando la scrivania da scomodi cavi, adattatori e caricabatterie.

Prodotto che durante le nostre prove non ha mai manifestato problemi. Peccato per l’assenza della porta HDMI. 

Concludiamo con il prezzo, Stone Pro è acquistabile a 279,99 euro.

Ricordiamo, infine, anche la Brydge Stone 2, una docking station per notebook dotati di USB-C, proposta sullo store dell'azienda e su Amazon a 159,99 euro

Scopri di più su Amazon.it:

Brydge Stone Pro

Brydge Stone 2

Si parla di
Sullo stesso argomento

Ultime guide all'acquisto

Potrebbe interessarti

Recensione Brydge Stone Pro: una completa Docking Station Thunderbolt 3

Today è in caricamento