rotate-mobile
Giovedì, 27 Gennaio 2022
AAA... acquisti

Opinioni

AAA... acquisti

A cura di Massimiliano Dona

Se state pensando all'Ecommerce per i regali di Natale, ecco i consigli giusti!

La caccia ai regali natalizi per molti è già cominciata e sono numerosi i consumatori che dichiarano di voler acquistare online per risparmiare! Del resto già con il Black Friday avevamo avuto una anticipazione di questa corsa agli acquisti, al risparmio e alle opportunità online. Anche se non mancano i reclami e le segnalazioni registrate dall’Unione Nazionale Consumatori che ha realizzato una indagine sui raggiri più diffusi durante queste settimane, individuando tre principali filoni di scorrettezza denunciati dagli utenti.

In testa alla classifica, le famose promozioni “fino a esaurimento scorte” per le quali a molti è sembrato più facile restare a bocca asciutta che cogliere l’affare. Una montagna di segnalazioni ci è giunta, ad esempio per una campagna lanciata dalla piattaforma e-price: secondo quanto riferito dai consumatori delusi, durante la black hour (avete letto bene, grazie ai prodigi del marketing, anche l’ora di sessanta minuti può diventare “nera”) era impossibile accedere al sito. L’operatore si è difeso imputando il disservizio al grande successo dell’iniziativa. Voi che ne dite, troppo facile, no?

Al secondo posto, abbiamo registrato le classiche offerte gonfiate così da farle apparire scontate (esattamente come fanno i commercianti scorretti durante i saldi). Un trucco vecchio come il mondo, ma evidentemente ancora in voga!

Al terzo posto della classifica dei reclami online, infine, il vero e proprio saccheggio perpetrato a danno dei nostri dati che vengono continuamente estorti con la scusa di consentire l’accesso a sconti e promozioni. Sul punto però si è espresso in inequivocabile il Garante privacy: i consumatori devono poter navigare liberamente su un sito di e-commerce senza essere obbligati a rilasciare il consenso per finalità di marketing e promozione commerciale. Tanto più che il consenso deve essere libero: non si può obbligare l’utente a ricevere pubblicità solo per accedere alla vetrina online di un sito internet!

Insomma (tanto online che offline) le giornate degli sconti rischiano di essere un inganno almeno per tutti quei consumatori che rinunciano a usare la testa e si fanno manovrare dalla fretta. Per questo l’Unione Nazionale Consumatori ha realizzato una Guida Ecommerce, ricca di consigli su come fare shopping online in piena sicurezza, scaricabile gratutamente.

Si parla di

Se state pensando all'Ecommerce per i regali di Natale, ecco i consigli giusti!

Today è in caricamento