Lunedì, 25 Gennaio 2021
Padova

Il reddito di cittadinanza non c'è, nell'ufficio postale va in scena la follia

Un uomo ha dato in escandescenze a Piove di Sacco, nel Padovano, prendendo a pugni le vetrate e distruggendo gli arredi: è stato denunciato

Foto di repertorio non riferita in alcun modo al contenuto dell'articolo

Il reddito di cittadinanza non c’è, lui si infuria e sfascia tutto. Succede all’ufficio postale di Piove di Sacco, nel Padovano, dove un uomo ha dato in escandescenze dopo aver scoperto di non avere più diritto al beneficio economico. Il caos si è scatenato verso le 13.30 di martedì in via Zabarella. L’uomo, un 40enne marocchino, è entrato all'interno dell’ufficio postale e ha cominciato a sfasciare le vetrine e i computer fino a quando non sono intervenuti i carabinieri che hanno riportato la calma.

Follia all'ufficio postale: niente reddito di cittadinanza, lui sfascia tutto

PadovaOggi ricostruisce così la vicenda. Il 40enne, senza fissa dimora e già noto alle forze dell'ordine, avrebbe perso le staffe dopo aver scoperto che il reddito di cittadinanza non gli spettava più. Accecato dalla rabbia l’uomo ha iniziato a inveire contro tutti e tutti. Non pago, ha preso a calci e pugni le vetrate, gli arredi e gli strumenti elettronici che servono per prendere il biglietto. I dipendenti e il direttore hanno quindi contattato le forze dell'ordine che sono intervenute bloccando il marocchino che è stato denunciato per danneggiamento e interruzione di pubblico servizio. 

Bagheria, denunciato un furbetto del reddito di cittadinanza

Intanto continuano i controlli per contrastare il fenomeno dei 'furbetti' del reddito. A Bagheria, in provincia di Palermo, la Guardia di Finanza ha denunciato un titolare di rdc card scoperto a commerciare abusivamente prodotti ortofrutticoli.

Il commerciante, ammesso al reddito di cittadinanza dal mese di aprile 2019, avrebbe omesso di dichiarare le variazioni del reddito o del patrimonio all'Inps. Per lui,come da prassi, è scattata la denuncia.

Reddito di cittadinanza, occhio alla scadenza: c'è il rischio sospensione
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il reddito di cittadinanza non c'è, nell'ufficio postale va in scena la follia

Today è in caricamento