Le promesse di Di Maio: subito reddito di cittadinanza e taglio pensioni d'oro e vitalizi

Il vicepremier e ministro del Lavoro ha confermato la sua personale tabella di marcia in una intervista a SkyTg24: “Lavoriamo giorno e notte, reddito di cittadinanza entro fine anno”

Luigi Di Maio

Tagliare le pensioni d'oro e mettere in atto il reddito di cittadinanza prima della fine del 2018. Sono queste le priorità espresse dal ministro del Lavoro e dello Sviluppo economico, Luigi Di Maio: “Lavoriamo notte e giorno affinché il reddito di cittadinanza venga varato entro quest'anno”.

Reddito di cittadinanza, "addio" fondi europei: la strada per il M5s si fa in salita

Il taglio delle pensioni d'oro

"Questa settimana in commissione Lavoro al Senato - ha annunciato a SkyTg24- calendarizzeremo la proposta di legge sul taglio delle pensioni d'oro: chi prende una pensione sopra i 4-5mila euro netti e non ha versato i contributi avrà una pensione per quanti contributi ha versato". "Si tratta di un'operazione di giustizia sociale", ha sottolineato il ministro del Lavoro e dello Sviluppo economico.

Decreto dignità (e i suoi fratelli): tutto rinviato, mancano le coperture

Le partite Iva

Alla domanda se sia vero che stia lavorando a un ampliamento della platea che può accedere al forfait per le partite Iva alzando il tetto a 80mila euro, Di Maio ha risposto: "Stiamo lavorando su tutti i fronti: imprese, partite Iva, lavoratori, pensioni". "C'è chi pensa che la prossima legge di bilancio sarà la stessa legge di bilancio degli ultimi anni. Ma noi - ha spiegato il vicepremier - siamo in un momento in cui l'atteggiamento dell'Italia ai tavoli sulla migrazione, sarà l'antipasto di quello che avverrà sui tavoli dell'economia".

L'abolizione dei vitalizi

"Credo che questa settimana alla Camera - ha confermato - si aboliranno i vitalizi agli ex parlamentari e spero che il Senato si muova il prima possibile".

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (7)

  • Alla meno peggio,meglio questo Governo un po'strano cinque stelle-lega,che questi cialtroni tra sinistra e,destra che ogni quattro anni si sono passati lo scettro a governare il paese,creando danni a,ripetizione!!!

  • Per il momento sono solo belle parole ora attendiamo i fatti concreti. Ma se non ricordo male si parlava di risultati nei primi 100 giorni ?

  • Vai e continua cosi'....finalmente non piu' cioccapiatti al governo.....

    • "Ciocca piatti" Bolognese, colui che dice e non fa...

  • Non sciupiamo questo governo, che dopo tanti anni di "ciocca piatti" è stato l'unico che abbia iniziato con i fatti a fare qualcosa .

    • Speriamo di no, Andrea. Aspetto questo momento da anni. Sono contenta e curiosa di vedere cosa riusciranno a fare.

      • Sicuramente meglio di quei cialtroni tira stipendio che abbiamo avuto fino ad oggi.

Notizie di oggi

  • Elezioni europee 2019

    Berlusconi ci riprova: una nuova "discesa in campo" per salvare Forza Italia

  • Politica

    L'M5s vuole cambiare la legge elettorale: ecco la "taglia ammucchiate"

  • Economia

    Negozi chiusi domenica, il governo va avanti ma l'Italia si spacca

  • Politica

    Migranti, in arrivo il decreto Salvini mentre si apre un nuovo caso Aquarius

I più letti della settimana

  • Grande Fratello Vip 2018: cast, concorrenti e tutte le anticipazioni

  • Pensioni, tra illusioni e realtà si va verso quota 100 "depotenziata": che cosa significa

  • Lunedì occhio al bonifico, 45 italiani diventeranno milionari

  • Il dramma di Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

  • Supplemento di pensione, cos'è e chi ne ha diritto

  • Lamberto Sposini bacia Barbara d'Urso: "Carmelita smack"

Torna su
Today è in caricamento