Domenica, 29 Novembre 2020

È morto il figlio di Robert Redford

James Redford, sceneggiatore e regista, aveva 58 anni ed era malato di cancro

Robert Redford, foto @Ansa

È morto James Redford, figlio di Robert Redford e della sua prima moglie Lola Van Wagenen. Sceneggiatore, regista e documentarista apprezzato, aveva 58 anni e da tempo era malato di cancro. 

Ad annunciare la scomparsa è stata la moglie Kylie su Twitter: "James è morto oggi, abbiamo il cuore spezzato. Ha vissuto una vita bellissima e incisiva ed è stato amato da molti. Ci mancherà profondamente. Come sua moglie da 32 anni, gli sono grata soprattutto per i due figli spettacolari che abbiamo cresciuto insieme. Non so come avremmo fatto senza di loro negli ultimi due anni". Nel post una collage di foto di famiglia. 

È morto James Redford

Nel 1993 James Redford si sottopose per ben due volte al trapianto di fegato, battaglia che raccontò nel documentario 'The Strangers'. Da lì il suo impegno nel sociale, sempre in prima linea per cause umanitarie e ambientali. Nel 2005 fondò insieme al padre il Redford Center, centro di produzione di documentari. Negli ultimi mesi si era battuto, sempre accanto al divo di Hollywood, contro i negazionisti del Covid. 

Robert Redford, addio alla recitazione: "Il mio ultimo film da attore"

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

È morto il figlio di Robert Redford

Today è in caricamento