rotate-mobile
Giovedì, 30 Maggio 2024
Lavoro

Aperta Ca’ Select, la casa di Select Aperitivo


Venezia, 24 mag. (Adnkronos/Labitalia) - Una porta aperta al mondo per promuovere la cultura e le maestranze di Venezia. Uno luogo di racconto che ospita parte del processo produttivo di uno dei simboli più iconici del territorio. Ma anche uno spazio polifunzionale dedicato al brand, in grado di offrire un’esperienza immersiva nella venezianità più autentica. Ca’ Select, la casa di Select Aperitivo, rappresenta tutto questo e apre oggi in anteprima internazionale con un evento esclusivo che simbolicamente coincide con l’inizio della Select Spritz Week (1^ edizione dell’evento dedicato alla cultura veneziana e all’autentico Spritz Veneziano, in programma a Venezia dal 25 al 28 maggio).


L’obiettivo del progetto è quello di valorizzare il profondo legame che da oltre cento anni lega il brand alla sua città di origine: era il 1920 quando i giovani Fratelli Pilla, grazie alla loro esperienza liquoristica, diedero infatti vita a Select nel Sestriere di Castello, cuore storico di Venezia. Una scelta non casuale perché la Serenissima era il luogo di incontro tra Occidente e Oriente e un centro di scambio delle spezie ed erbe più pregiate che ancora oggi rendono Select unico e inimitabile nel panorama degli aperitivi.


“Ca’ Select, realizzata grazie ad un investimento significativo, rappresenta uno step fondamentale nel nostro piano pluriennale di consolidamento del brand -spiega Marco Ferrari, ceo di Gruppo Montenegro- e punta a rafforzarne il legame con la città di origine: non a caso abbiamo deciso di riportare qui il cuore della produzione di Select, la macerazione delle erbe e delle spezie che compongono la sua ricetta. Un obiettivo che passa anche dalla scelta di donare a Venezia e ai suoi abitanti uno luogo esperienziale dove valorizzare le maestranze e la cultura locali, a partire dagli elementi architettonici di pregio che arricchiscono lo spazio”.


Grazie al lavoro di recupero architettonico di un ex laboratorio industriale nel sestiere di Cannaregio (circa 700 mq), firmato dallo studio Marcante-Testa, Ca’ Select dunque consentirà ai visitatori di conoscere da vicino la storia e le caratteristiche di Select.


Il tutto attraverso un racconto multisensoriale che si sviluppa su quattro aree: la zona bar-mixology per un’autentica degustazione dell’originale Spritz Veneziano; l’area eventi, dedicata alla cultura e alla socialità; l’area produttiva, dove avviene la macerazione delle erbe e spezie che caratterizzano la ricetta del prodotto; un percorso espositivo magnetico e surreale, curato da Studio Fludd, che rappresenta un viaggio nel tempo tra Europa e Oriente, un’avventura interattiva che mostra una Venezia diversa e autentica.


Ad arricchire gli spazi, infine, l’opera site specific realizzata da Koshevoy Bogdan, giovane artista ucraino vincitore dell’Open Call lanciata da Select nel 2022 nell’ambito del progetto artistico Ca' Select Arte. Un’iniziativa rivolta ad artisti e visual designer under 35, volta a reinterpretare aspetti dell’immaginario e della tradizione veneziana attraverso il linguaggio della grafica.


Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aperta Ca’ Select, la casa di Select Aperitivo

Today è in caricamento