Giovedì, 25 Febbraio 2021

Coronavirus: consulenti del lavoro, le novità in materia fiscale del 'Ristori quater'


Roma, 7 dic. (Labitalia) - Il decreto legge 157 del 30 novembre 2020, cosiddetto 'Ristori quater', introduce ulteriori misure a sostegno dei lavoratori e dei settori economici più danneggiati dall'emergenza epidemiologica da Covid-19 e dispone nuove proroghe e sospensioni per i versamenti tributari e contributivi in scadenza nel mese di novembre e dicembre. Lo ricorda la Fondazione studi consulenti del lavoro che con la circolare numero 24 di oggi approfondisce gli aspetti fiscali del provvedimento.


Dalla proroga dei termini relativi alle imposte sui redditi e all'Irap alla sospensione dei versamenti tributari e contributivi in scadenza nell'ultimo mese dell'anno; dalla proroga dei termini delle definizioni agevolate alla razionalizzazione dell'istituto della rateizzazione concessa dall'agente della riscossione.


E, ancora, dall'individuazione dei soggetti esenti dal versamento Imu alle indennità per i lavoratori stagionali del turismo, degli stabilimenti termali, dello spettacolo e degli incaricati alle vendite, fino alle nuove misure per il sostegno dei settori turismo e cultura e per l'internazionalizzazione. Infine, una tabella riepilogativa degli adempimenti fiscali e dei rispettivi rinvii.


Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus: consulenti del lavoro, le novità in materia fiscale del 'Ristori quater'

Today è in caricamento