Venerdì, 30 Ottobre 2020

"Mia figlia bullizzata a scuola ha tentato il suicidio il giorno prima di compiere 10 anni"

Una mamma inglese ha diffuso la foto della figlia in ospedale. La bambina, denuncia, ha subito atti di bullismo da una compagna di scuola in un istituto per sole ragazze

Una mamma ha condiviso sui social la foto straziante della figlia di appena 10 anni in un letto d'ospedale, dove è finita dopo aver tentato di suicidarsi perché vittima di bullismo il giorno prima del suo compleanno. 

Jess Brown ha raccontato che la piccola Lilly-Jo è stata "per mesi" vittima di bullismo da parte di una sua compagna alla Witton Middle School di Droitwich, un'istituto per sole bambine. Vessata, alla fine Lilly-Jo ha smesso di mangiare e poi "ha preso delle pillole", scrive il Daily Mail. 

Jess, madre single, ha raccontato di aver più volte cercato di contattare la scuola, chiedendo agli insegnanti e alla dirigenza di provare a risolvere la situazione. "Vedevo che Lilly non stava bene lunedì, non voleva mangiare e sembrava davvero sconvolta dopo essere tornata da scuola. Ci siamo confrontate e alla fine ha ammesso di aver preso delle pillole. Allora l'ho portata dal nostro medico e lui ha detto che dovevamo andare subito in ospedale. Ho creduto che mia figlia stesse per morire e sono disgustata dal fatto che è stata bullizzata senza che nessuno facesse niente. Nessuno sembrava volerci davvero aiutare. Non tornerà in quella scuola, non ne vale la pena", ha spiegato. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'appello di una madre disperata: "Mia figlia adolescente è ridotta così, attenti all'alcol"

"Uno non si aspetta di poter vedere la propria figlia di 10 anni in ospedale dopo aver tentato il suicidio. E' devastante", ha detto Jess, che ha provato a parlare con i genitori dell'altra bambina ma "le hanno riso in faccia", scrive il tabloid britannico: "Sono andata da loro per far vedere le foto di Lilly in ospedale. Volevo mostrare loro l'impatto che hanno avuto le azioni della figlia ma mi hanno riso in faccia e mi hanno insultato". 
 

Fonte: Daily Mail →
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

-
"Mia figlia bullizzata a scuola ha tentato il suicidio il giorno prima di compiere 10 anni"
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...