Piccolo eroe chiama il 112 e salva la mamma: aveva visto il numero sull'ambulanza giocattolo

Josh ha solo 5 anni e prima di quel drammatico momento non aveva mai usato il telefono

Il piccolo Josh (foto West Marcia Police)

Si è comportato da grande eroe il piccolo Josh. Il bambino, 5 anni e residente a Telford, nello Shropshire, ha salvato la sua mamma componendo sulla tastiera del telefono il 112, il numero di emergenza, che aveva visto sulla sua ambulanza giocattolo. L'episodio si è verificato qualche settimana fa in Gran Bretagna ed è stato reso noto dalla Bbc.

Quel numero sul giocattolo

La mamma di Josh, Caroline 41 anni, si era sentita male e il bambino l'aveva vista priva di sensi, riversa sul pavimento di casa. Spaventato ma determinato ad aiutarla, non ha esitato: ha preso il telefono e grazie a un'incredibile - vista la sua tenera età - associazione di idee, ha composto il 112. L'operatore della polizia che ha risposto alla chiamata ha subito capito la situazione e ha lanciato l'allarme. Josh, che era solo in casa con l'altro fratellino più piccolo, è rimasto al telefono per tutto il tempo, mentre l'agente è riuscito a tranquillizzarlo. I soccorritori, polizia e paramedici, sono riusciti così in breve tempo a individuare e raggiungere la sua abitazione e immediatamente dopo, aiutare la donna ancora svenuta a terra. Caroline è stata immediatamente assistita: a causa degli alti valori diabetici nel sangue, si era sentita male ed era entrata in coma diabetico. Una fortuna per lei, la velocità di reazione del figlio.

Prontezza di riflessi e coraggio

Lo stesso sovrintendente della polizia di West Mercia, Jim Baker, è rimasto colpito dalla velocità e dal coraggio del bambino nel chiamare i soccorsi e ha dichiarato che "Josh ha fatto una cosa incredibile: ha riconosciuto il numero di emergenza sul suo giocattolo e preoccupato per la sua mamma non ha esitato a comporlo sulla tastiera del telefono". Una prontezza di riflessi incredibile, se si pensa tra l'altro che, come ha detto la mamma, una volta ripresasi dal malore, il bambino, prima di quel momento drammatico, non aveva mai usato il telefono.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Un episodio che rimarrà impresso nella sua mente, in quella di Caroline che a suo figlio deve la vita, ma che ricorderanno a lungo anche gli agenti di West Mercia, ancora increduli per il gesto del piccolo, a distanza di settimane. Josh dunque, promette bene. Secondo il sovrintendente Baker, il ragazzino "ha dimostrato di poter diventare un brillante agente di polizia in futuro" ed ha auspicato di incontrarlo di nuovo fra qualche anno, quando sarà grande abbastanza, fra le nuove reclute. 

Fonte: BBC News →

In Evidenza

Più letti della settimana

Potrebbe interessarti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Today è in caricamento