rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022

Bomba in auto "mentre fanno sesso": uccisa deputata russa

La tragedia a Novosibirsk. Vittime, Oksana Bobrovskaia, deputata regionale di 30 anni, e suo marito. L'uomo, ex militare, avrebbe azionato una granata. Il sindaco: "Dramma familiare"

RUSSIA - La deputata regionale di Novosibirsk Oksana Bobrovskaia, 30 anni, e il marito, un ex militare, sono stati uccisi dall'esplosione di una granata all'interno della loro auto. Secondo quanto si apprende, i due "stavano facendo sesso sul sedile posteriore dell'auto" quando è avvenuta l'esplosione. "Nessun attentato" - spiegano i media locali: si tratterebbe di un folle gesto di gelosia.

Secondo quanto riferiscono le agenzie russe, citate dall'Indipendent, i due sono stati trovati morti sul sedile posteriore dell'auto. Secondo il sindaco di Novosibirsk, Anatoli Lokot, "l'ipotesi più probabile è quella di un dramma familiare": il marito della deputata aveva fatto parte delle forze speciali ma attualmente era disoccupato. Negli ultimi tempi, secondo il Siberian Times, lui l'avrebbe accusatai di tradirla. Da qui la vendetta: durante il rapporto sessuale avrebbe azionato una granata.

Fonte: The Indipendent →
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bomba in auto "mentre fanno sesso": uccisa deputata russa

Today è in caricamento