Mercoledì, 16 Giugno 2021

Emergenza rifugiati, appello ai milionari italiani: "Versate 15mila euro a testa"

L'Alto commissariato Onu per i rifugiati invita i ricchi italiani a verare soldi per i profughi siriani: "Se l'1% dei milionari versasse 15mila euro si potrebbero assistere 22mila famiglie"

L'Alto commissariato Onu per i rifugiati (Unhcr) invita i ricchi italiani a donare soldi per i profughi siriani. Se appena l'1% dei milionari italiani donasse 15.000 euro, l'Unhcr disporrebbe di fondi sufficienti per assistere 22.000 famiglie siriane, "riducendo il rischio che migliaia di bambini finiscano nella rete dei trafficanti di esseri umani". 

L'appello dell'Unhcr è rivolto ai 219 mila italiani che possiedono un patrimonio superiore al milione di euro. Come si legge nel testo dell'appello, pubblicato oggi sul Corriere della Sera e su Il Sole 24 ore, una donazione di 15.000 euro sarebbe sufficiente per fornire a "10 famiglie di rifugiati siriani in Giordania mezzi sufficienti a vivere dignitosamente" e se questo comportamento filantropico venisse adottato anche solo dall'1% dei milionari italiani, le famiglie che godrebbero di protezione e assistenza sarebbero 22.000. 

"E' chiaro ormai a tutti che siamo dinanzi a una crisi epocale. Abbiamo deciso di rivolgere un appello ai milionari italiani - commenta Federico Clementi, responsabile raccolta fondi Unhcr Italia - perchè siamo convinti che questa sia una fase storica nella quale ciascun individuo, soprattutto chi ha la disponibilità economica di farlo, si debba assumere la responsabilità di agire concretamente per migliorare le condizioni di vita di migliaia di famiglie, a cui altrimenti non viene lasciata altra scelta se non quella di affidarsi ai trafficanti di esseri umani. Crediamo che sia arrivato il momento di dare un segnale forte di umanità e di generosità e siamo fiduciosi che la risposta degli italiani più abbienti sarà positiva". 

Fonte: Unhcr →
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Emergenza rifugiati, appello ai milionari italiani: "Versate 15mila euro a testa"

Today è in caricamento