rotate-mobile
Venerdì, 3 Febbraio 2023

Si taglia la gola con la motosega: studente muore dissanguato

La tragedia è avvenuta Francavilla Marittima. La vittima, Antonello Santagada, aveva soltanto 16 anni

Tragedia ieri sera a Francavilla Marittima, in provincia di Cosenza. Un ragazzo di 16 anni, Antonello Santagada, è morto dopo essersi reciso accidentalmente la carotide con una motosega, mentre stava tagliando la legna nel magazzino situato vicino all'abitazione in cui viveva con i familiari.

Secondo la ricostruzione di Sibari.net, l'incidente sarebbe avvenuto intorno alle ore 19 di lunedì 9 ottobre. Probabilmente a causa di una distrazione, l'utensile gli è sfuggito di mano, colpendolo mortalmente al collo. Il giovane è morto dissanguato prima che sul posto arrivassero i sanitari del 118, che hanno potuto soltanto constatare il decesso. 

La notizia della morte di Antonello, che frequentava l’istituto tecnico commerciale e per geometri "Filangieri" di Trebisacce, si è subito sparsa in paese, provocando dolore e tristezza in tutti quelli che lo conoscevano. Intanto i carabinieri di Francavilla Marittima hanno posto sotto sequestro la motosega e hanno effettuato le prime analisi che hanno accertato l’accidentalità dell’episodio. I funerali del 16enne si terranno domani, mercoledì 11 ottobre, nella Chiesa Madre dell’Annunziata di Francavilla.

Fonte: Sibari.net →
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si taglia la gola con la motosega: studente muore dissanguato

Today è in caricamento