Pensionato uccide moglie a coltellate, la veste da sposa e si toglie la vita

A Rubtsovsk, nella Russia siberiana meridionale. La donna aveva 30 anni, il marito 70

Foto: Ansa (repertorio)

Il tragico fatto di sangue a Rubtsovsk, cittadina della Russia siberiana meridionale. Un pensionato ha ucciso la sua giovane moglie, poi l'ha vestita con l'abito da sposa e infine si è suicidato. 

La vittima è una giovane donna di 30 anni. Il marito, 70 anni, l'ha uccisa con numerose coltellate. Poco dopo l'uomo ha chiamato un vicino e ha confessato quanto aveva appena fatto, chiedendo di chiamare la polizia, poi ha vestito la moglie con un abito da sposa, scrive CrimeRussia.com. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A quel punto ha iniziato a infliggersi numerose ferite con la medesima arma. Quando i soccorsi e le forze dell'ordine sono giunte sul posto, l'uomo era in gravi condizioni: è morto poche ore dopo in ospedale. La coppia ha una figlia di 9 anni, che sarà affidata alla nonna.

Fonte: CrimeRussia →

In Evidenza

Più letti della settimana

Potrebbe interessarti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Today è in caricamento