Prete a un bambino di 7 anni: "Fai sesso con me e nonno andrà in paradiso"

Il Belfast Telegraph racconta di un episodio emerso nel processo a carico di James Martin Donaghy, sacerdote condannato per 17 reati sessuali

"Fai sesso con me e nonno andrà in paradiso". Così James Martin Donaghy, sacerdote britannico, avrebbe adescato un bambino di soli 7 anni che gli aveva confessato le sue preoccupazioni per il nonno, da poco deceduto e - come gli ha spiegato il don - "che aspettava in purgatorio di salire in paradiso"

A seguito di un lungo processo, alla fine del 2011, Donaghy è stato condannato a dieci anni per un totale di 17 reati sessuali commessi tra il gennaio e il maggio 1989, tra cui quello di aggressione.

Nel caso in questione il sacerdote avrebbe tentato di adescare il bambino sfruttando il momento della prima confessione prima della celebrazione della comunione. E da quel momento numerosi sarebbero stati gli episodi di violenza ai danni del piccolo.

 Secondo quanto emerso dal processo e contenuto negli atti del tribunale, "l'imputato ha così convinto il bambino in apprensione per il nonno morto da pochi giorni".

Arrestato dopo la denuncia della madre del piccolo, Donaghy ha negato ogni accusa affermando addirittura di non conoscere il ragazzo. Ma nel lungo processo a suo carico il prete è stato condannato anche per questo caso.

Nella condanna il giudice ha parlato di Donaghy come di un "individuo spietato" e "predatore sessuale", che ha usato la sua "personalità autorità" per abusare dei ragazzi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Monsignor Noel Treanor, responsabile della diocesi di Down e Connor, ha dichiarato: "Sono profondamente addolorato per questa ulteriore rivelazione di abuso nei confronti di un minore. Prego che questa vittima che ha subito tali abuso possa ora trovare la forza interiore per riprendersi".

Fonte: Belfast Telegraph →

In Evidenza

Più letti della settimana

Potrebbe interessarti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Today è in caricamento