Venerdì, 24 Settembre 2021

Mette su Facebook le foto della vacanza in Asia, ma non è mai uscita di casa

Lo scopo dell'iniziativa? Dimostrare, per una ricerca universitaria, che i social network e Facebook in particolare sono perfetti per distorcere la realtà senza che nessuno lo sospetti

ROMA - Zilla Van Den Born è una ragazza olandese di 25 anni diventata famosa per la sua "impresa": è riuscita a convincere parenti e amici di essere stata cinque settimane in vacanza in Asia, senza però aver mai lasciato la città in cui vive, Amsterdam. Come ha fatto? Semplicemente usando Facebook per distorcere la realtà.

La ragazza ha finto di aver compiuto un lungo e avventuroso viaggio in Oriente e, postando più volte foto sapientemente ritoccate, è riuscita a convincere tutti di aver realmente compiuto la vacanza. Tutto ciò stando comodamente seduta davanti al pc. "L'ho fatto per dimostrare alle persone che filtriamo e manipoliamo quello che facciamo vedere nei social network", ha raccontato la ragazza.

"In questo modo - ha spiegato - creiamo un mondo ideale online che la realtà non può soddisfare. Il mio obiettivo era dimostrare quanto sia facile e comune distorcere la realtà". E l'obiettivo è stato centrato in pieno, tanto che amici e parenti di Zilla erano assolutamente convinti del fatto che avesse passato cinque meravigliose settimane tra Thailandia, Cambogia e Laos. La famiglia l'ha addirittura accompagnata in aeroporto, anche se non sapeva che subito dopo Zilla ha preso un treno per tornare a casa e cominciare a fingere la sua partenza.

asia1-2

asia2-2

Fonte: Il Messaggero →
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mette su Facebook le foto della vacanza in Asia, ma non è mai uscita di casa

Today è in caricamento