Domenica, 26 Settembre 2021

"Sconsigliato ai minori", Ruby Rubacuori testimonial di un amaro

La giovane modella marocchina è diventata la testimonial di un’azienda dell'Isola d'Elba specializzata nella produzione di liquori. Lo slogan è di quelli ad effetto

Foto da Facebook

I primi manifesti sono già apparsi a Portoferraio (Livorno), e lo slogan è di quelli ad effetto, soprattutto se la testimonial si chiama Harima El Mahroug: "Sconsigliati ai minori di 18 anni". 

Ruby Rubacuori, la giovane modella marocchina salita alla ribalta per essere stata all’origine dello scandalo del 'bunga bunga', è diventata la testimonial di un’azienda dell'Isola d'Elba, specializzata nella produzione di liquori tipici locali. 

La campagna promozionale è partita ieri. Il set fotografico è stato allestito dal regista Stefano Muti sulla spiaggia della Biodola di Portoferraio. Negli scatti Ruby viene immortalata con un bicchiere in mano e vestita con un abito lungo. 

Giocando sul suo nome - spiega a La Nazione l’imprenditore Paolo de Ferrari - all’inizio avevamo pensato allo slogan ‘Il liquore che ruba il cuore’. Poi il nostro staff grafico pubblicitario ha optato per lo slogan ‘Liquori sconsigliati ai minori di 18 anni’ per far dare ad personaggio controverso un messaggio sociale positivo.

Fonte: La Nazione →
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Sconsigliato ai minori", Ruby Rubacuori testimonial di un amaro

Today è in caricamento