Domenica, 19 Settembre 2021

Fanno sesso in spiaggia, condannati a 15 anni di carcere: "Che sciocchezza"

Una bambina di tre anni ha visto tutto. Anche per questo motivo la giuria ha assegnato alla coppia il massimo della pena

Condannati a una pena che potrà arrivare fino a 15 anni di carcere per aver fatto sesso in spiaggia.  Dopo soli 15 minuti di camera di consiglio una giuria di Manatee, in Florida, ha dichiarato una coppia colpevole di atti osceni in luogo pubblico per aver fatto sesso sulla spiaggia di Bradenton Beach lo scorso 20 luglio.

Nel corso del processo è stato persino proiettato un video in cui Elissa Alvarez, di 20 anni, e José Caballero di 40, si muovevano in modo fin troppo esplicito sulla sabbia.

Una bambina di tre anni ha visto tutto. Anche per questo motivo la giuria ha assegnato alla coppia il massimo della pena. Hanno pesato sulla decisione anche i precedenti penali di Caballero, il quale ha passato 8 anni in carcere con l'accusa di traffico di cocaina, ed era fuori da tre anni.

"Abbiamo offerto una ragionevole richiesta di patteggiamento, loro non l'hanno accettata nonostante la loro colpevolezza fosse evidente sia grazie al video che grazie a diverse testimonianze" spiega il pubblico ministero Anthony Dafonseca.

Il legale dei due focosi amanti,  Ronald Kurpiers, è sorpreso. Dice che i suoi assistiti sono "devastati". Ha deciso di parlare anche la madre di Josè: "Mio figlio è una persona splendida, ci sono altri problemi che andrebbero trattati con maggiore attenzione mentre qui si perde del tempo per una sciocchezza". Il padre di Elissa è sconsolato: "Ho sempre pensato che le donne sianomigliori degli uomini, fino a che non si innamorano e allora fanno un sacco di errori".

Fonte: Miami Herald →
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fanno sesso in spiaggia, condannati a 15 anni di carcere: "Che sciocchezza"

Today è in caricamento