rotate-mobile
Lunedì, 22 Aprile 2024
publisher partner

Regione Lombardia: ecco gli incentivi per l’acquisto di vetture a basso impatto ambientale

Fino a 11.000 euro di bonus per chi sceglie auto ibride o full electric

Le ultime notizie in fatto di incentivi sull’automotive risalivano alla Legge di Bilancio 2022, che prevedeva un incentivo statale per l’acquisto di autovetture fino a 5.000€, parametrato alle emissioni di CO2 WLTP. 

Non male, ma si poteva fare di meglio!

E infatti, la buona notizia, per tutti coloro che hanno avuto la pazienza di attendere, è che, questo mese, anche Regione Lombardia ha dato il via libera ai suoi incentivi, cumulabili con quelli statali. 

Il d.G.R n. 12/232 del 4 maggio ha, infatti, introdotto un contributo per il rinnovo del parco veicolare con autovetture a basso impatto ambientale, destinato a tutte le persone fisiche residenti nella Regione, che rottamano un veicolo di categoria M1 e che manterranno l’auto nuova per almeno 24 mesi.

E se agli automobilisti già brillavano gli occhi, la risposta di case madri e concessionarie non si è fatta ovviamente attendere, mettendo sul piatto già ricco altri sconti e promozioni imperdibili legate alla rottamazione di un vecchio veicolo più inquinante.

Una promozione imperdibile: la gamma elettrica FIAT è alla portata di tutti

Prima fra tutte è la promozione attivata da mamma Fiat, valida fino al 31 maggio. Per l’occasione, la Casa torinese ha, infatti, aggiunto agli incentivi statali e regionali, un ottimo sconto rottamazione cumulabile con questi, potendo arrivare così fino a 11.000 € di agevolazione complessiva possibile sulla gamma elettrica e ibrida FIAT, così suddivisi:

  • Fino a 2.000 € di sconto rottamazione: valido per la rottamazione di veicolo omologato fino a Euro 4 e di proprietà, da almeno 12 mesi, del cliente o di un convivente di questo.
  • Fino a 5.000 € di incentivi statali: valido con rottamazione di un’autovettura fino a Euro 5 a prescindere dalla data di immatricolazione, intestata da almeno dodici mesi all’acquirente della nuova vettura o a un familiare convivente. Ricordiamo che, senza rottamazione, si può ottenere un incentivo massimo di 3.000 €.
  • Fino a 4.000 € di incentivi Regione Lombardia: valido per la rottamazione di veicolo omologato fino a Euro 4 e di proprietà, da almeno 12 mesi, del cliente o di un convivente di questo.

Entrare con Fiat nel mondo dell’elettrificazione: i modelli in promozione

Insomma, ora sì che le antenne sono ben dritte e che si comincia a ragionare. Non resta che dare un’occhiata ai modelli a cui poter ambire a queste condizioni, partendo proprio da uno dei pezzi forti del nuovo corso full electric di Fiat e proseguendo con alcuni modelli ibridi altrettanto apprezzati.

  • La Nuova 500 Elettrica: per un consumo di 13,6 kWh ogni 100 km e zero emissioni di CO2 in atmosfera omologati sulla base del ciclo misto WLTP, questo gioiellino completamente elettrico, garantisce un’autonomia di 320 km. Ecologica e stilosa al punto giusto, insomma!
  • 500 1.0 70cv Hybrid: con un consumo di carburante pari a 4,6 l/100km ed emissioni CO2 di 104 g/km su ciclo misto WLTP, la 500 ibrida è una buona scelta per chi è alla ricerca di praticità, design e stile.
  • Panda 1.0 70cv Hybrid: la cara vecchia Panda ha fatto passi da gigante in questi anni e, dopo essersi rifatta il look, ora ha anche elettrificato il motore, entrando di diritto nel mondo delle ibride con questo modello comodo, ecologico e sempre apprezzatissimo. Con un consumo di 4,8 l/100 km ed emissioni di CO2 in atmosfera pari a 108 g/km su ciclo WLTP, è una scelta azzeccata per qualunque tipologia di target.
  • Tipo 5 porte 1,5 130cv Hybrid: aumentano gli spazi e le performance su strada, ma rimane la voglia di ridurre l’impatto ambientale, con una vettura che consuma 5,1 l/100 km e che produce emissioni di CO2 pari a 125 g/km. Ideale per chi vuole stare comodo e godersi il viaggio, nel rispetto dell’ambiente.

Stellantis Fiat

Insomma, tra ottimi incentivi statali e regionali e succulenti bonus rottamazione per chi vive in Lombardia, il tempo è decisamente propizio per valutare l’acquisto di una nuova auto e compiere finalmente una scelta più ecologica e rispettosa dell’ambiente, rottamando il vecchio “catorcio” inquinante e passando all’elettrico, o all’ibrido che sia. 

E ricordate: si rottamano le auto, ma i ricordi e le emozioni che ci hanno regalato, quelle rimangono per sempre. Quindi, niente ripensamenti!

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Today è in caricamento