Martedì, 20 Aprile 2021
La storia virale / Stati Uniti d'America

Si addormenta e ingoia un AirPod: finisce in ospedale

Brad ha cominciato a sentire una strana pressione dentro al petto, è andato in ospedale e gli hanno trovato un auricolare nell'esofago

Attenzione se vi addormentate con gli AirPod nelle orecchie, potrebbe essere pericoloso perché non si sa mai dove potrebbero andare a finire.

Ne sa qualcosa Bradford Gauthier di Worcester in Massachussets che racconta su Facebook la sua brutta esperienza.

È il 2 febbraio quando, dopo aver dormito tranquillamente tutta la notte, Brad si sveglia al mattino in perfetta forma e non fa molto caso al fatto che non trova uno degli AirPod (auricolari bluetooth della Apple) con i quali si è addormentato la sera prima. Va a spalare la neve per un’oretta ma quando rientra in casa e va in cucina a bere un bicchiere d’acqua, si accorge con orrore che l’acqua non va giù e la deve sputare nel lavandino per non soffocare.

È stato in quel momento che Brad ha cominciato a sentire una strana pressione dentro al petto. Dato che aveva spalato la neve anche la sera prima, forse poteva essere la gola particolarmente irritata. Ma un dubbio comincia ad assalirlo: va in camera da letto e cerca gli AirPod con i quali era andato a letto la sera prima. Dopo aver setacciato la camera, ne trova però solo uno.

Alla moglie e al figlio sembra uno scherzo, non può essere vero che Brad abbia inghiottito inavvertitamente un auricolare. Ma quel blocco che sente al centro del petto li convince ad andare subito al Pronto Soccorso.

I medici gli fanno subito una radiografia ed eccolo lì l’AirPod, incastrato nella parte bassa dell’esofago. Brad viene sottoposto immediatamente ad un’endoscopia e l’AirPod viene tolto senza problemi.

Brad è stato fortunato perché la piccola cuffietta avrebbe potuto causare danni irreparabili, passando nello stomaco o addirittura nei polmoni.

Molti dei suoi amici di Facebook esprimono la loro gioia per la felice conclusione di questa strana avventura. Qualcuno però è curioso di sapere se l’AirPod funziona ancora. Brad risponde con un tocco di ironia: "Funziona, ma a volume dimezzato, d’altra parte ha ricevuto addosso un sacco di acqua. Ma quando sarà asciutto funzionerà di nuovo perfettamente!"

Continua a leggere su Today.it

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si addormenta e ingoia un AirPod: finisce in ospedale

Today è in caricamento