Sabato, 24 Luglio 2021
Lieto fine / Stati Uniti d'America

La commovente storia della cagnolina smarrita: trova un nuovo padrone che però l'abbandona, e dopo un anno ritrova la sua vera famiglia

Non aveva più trovato l'amato padrone, ed era stata adottata da un'altra persona, che però dopo un anno l'ha abbandonata scaricandola in mezzo alla strada. Grazie al tam tam su Facebook, la sua vera famiglia, che la stava ancora cercando, è stata trovata

Qualche volta le brutte storie si trasformano in fortunate circostanze a lieto fine. E questo è quanto è successo a Savey.

Quando Savey è stata scaraventata fuori da un’auto verde con targa del Kentucky mentre percorreva un vecchio ponte di Aberdeen, in Ohio (Stati Uniti), non ci poteva credere. La vita della cagnolina era già stata molto dolorosa, da quando un anno prima si era persa e non aveva più trovato il suo amato padrone. Ora si era in qualche modo affezionata al suo nuovo umano, e quando lui l’ha abbandonata, Savey è corsa invano dietro alla vettura, finendo poi per trovarsi da sola in Ferry Street.

Fortunatamente qualcuno ha avvisato il rifugio per cani della Brown County Humane Society che ha accolto la tenera Savey, sconvolta e depressa dopo quello che le era successo, convinta che nessun umano le volesse più bene.

Gli addetti del rifugio hanno deciso allora di mettere un post su Facebook, come racconta Fox News, sperando di trovare qualcuno che adottasse Savey.

E a questo punto è successa una cosa clamorosa: il legittimo proprietario di Savey, che l’aveva persa più di un anno prima e non aveva mai smesso di cercarla, ha visto casualmente il post di Facebook e ha riconosciuto la sua amata cagnolona, che era con lui fin da quando era cucciola. Senza aspettare nemmeno un minuto di più, si è precipitato al canile e quando Savey lo ha visto ha immediatamente iniziato a saltare per andargli incontro. La cucciolona triste e depressa ha iniziato a sprizzare gioia da tutti i pori ed era veramente la felicità fatta cane.

La Brown County Humane Society ha pubblicato su Facebook un post in cui racconta questa storia, condiviso migliaia di volte, e conclude: "Se dicessimo che stamattina non sono state versate un bel po’ di lacrime, mentiremmo. Abbi cura di te Savey, grazie per essere il nostro miracolo oggi".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La commovente storia della cagnolina smarrita: trova un nuovo padrone che però l'abbandona, e dopo un anno ritrova la sua vera famiglia

Today è in caricamento