rotate-mobile
Martedì, 25 Gennaio 2022
Furti / Firenze

Baby sitter ruba gioielli nelle case e li vende ai "compro oro"

Una donna di 46 anni è stata denunciata per furto dopo che la persona per cui lavorava si è accorta della sparizione di oggetti in oro dalla sua abitazione

Una donna di 46 anni, V.S. di Firenze, è stata denunciata dai carabinieri di Scandicci dopo che una 38enne fiorentina all'inizio del mese aveva segnalato dei furti di gioielli in oro all'interno della propria abitazione. Furti che presentavano però un'anomalia. Non vi era alcun segno di effrazione su porte o finestre ma le scatole dov'erano riposti i monili erano state aperte, e poi, una volta vacanti, riaccomodate in modo preciso e ordinato nell'armadio.

Per questo l'attenzione dei militari si è concentrata sulla 46enne, che lavorava nelle casa da pochi giorni come baby sitter. Dalle verifiche è emerso come la donna fosse gravata da alcuni precedenti penali e come negli ultimi mesi avesse venduto numerosi preziosi, circa 250 grammi, tra cui alcuni di quelli sottratti nell'abitazione della 38enne, presso alcuni "compro oro" della zona, incassando circa 5mila euro.

I militari hanno esteso l'indagine risalendo ad altre famiglie dove la donna aveva lavorato come baby sitter. Qui è stato accertato come in altri due casi erano state presentate denunce per episodi analoghi. A conferma dei furti, i militari perquisendo l'abitazione della donna hanno sequestrato un orologio "Rolex" e oggetti in oro e argento. (da Firenze Today)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Baby sitter ruba gioielli nelle case e li vende ai "compro oro"

Today è in caricamento