Lunedì, 19 Aprile 2021
Milano

Barbara, travolta e uccisa davanti alle figlie: oggi la più grande avrebbe iniziato la scuola

E' morta sul colpo Barbara Fettolini, travolta in autostrada. In auto c'erano le due figlie piccole

Voleva proteggere le sue bambine, è scesa dall'auto, forse per prendere il triangolo dal bagagliaio e avvertire così gli altri automobilisti della loro presenza, ma è stata centrata in pieno da un'altra vettura. E' morta sul colpo Barbara Fettolini, la mamma 28enne di Sesto San Giovanni vittima dell'incidente avvenuto ieri sull'Autostrada A8. Investita davanti agli occhi delle figlie di 1 e 5 anni. 

Barbara Fettolini investita e uccisa sull'A8

La loro auto, ricostruisce Stiben Mesa Paniagua su MilanoToday, era stata tamponata da una Peugeot, guidata da una 37enne, ed era andata a sbattere contro le barriere in cemento che dividono le carreggiate. Con il motore in panne, è scesa dall'auto ma è stata investita da una Passat con a bordo due uomini. Colpita anche la donna che era a bordo dell'altra auto, scesa anche per lei per cercare di aiutare la mamma e le figlie. Originaria di Monza, è in gravi condizioni: le è stata amputata parte dell'arto inferiore. Anche le due bambine sono state portate in ospedale così come i due uomini a bordo della Passat. 

Barbara, dopo una laurea in Filosofia all'Università Statale di Milano e molti anni di esperienza nel settore delle risorse umane, lavorava da tre anni alla 'Man at Work' di Sesto San Giovanni, si occupava proprio di selezione del personale. Oggi la bimba più grande avrebbe iniziato la prima elementare. Su Facebook Barbara aveva postato la foto dell zainetto.

La notizia su MilanoToday

Continua a leggere su Today.it

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Barbara, travolta e uccisa davanti alle figlie: oggi la più grande avrebbe iniziato la scuola

Today è in caricamento