rotate-mobile
Martedì, 25 Gennaio 2022
Brescia

Partecipa ad una gara di trail running e muore a 24 anni nel giorno del suo compleanno

La zona era impervia, e sia l'ambulanza che l'auto della Protezione civile – intervenuta a supporto – si sono dovute fermare a qualche centinaio di metri di distanza

È morto sabato sera nel giorno del suo compleanno il 24enne Fabio Pedretti, il giovane della provincia di Brescia deceduto durante una gara notturna di trail running "L'Uno di Monticelli”. Rianimato a lungo, è stato trasferito in ospedale in condizioni disperate dove è spirato poco più tardi. La magistratura ha disposto ulteriori accertamenti sulla salma prima di dare il nulla osta alla sepoltura.

Il dramma si è consumato a Monticelli Brusati poco dopo le 20, dopo che Fabio aveva già percorso più di 20 km di gara. A detta di chi ha assistito alla scena, il 24enne si sarebbe accasciato a terra all'improvviso, senza respiro. Sono stati alcuni compagni di squadra – correva per la New Athletics Sulzano – a tentare di rianimarlo, con massaggio cardiaco e respirazione bocca a bocca, supportati da un medico che in quel momento era in gara. Nel frattempo è stato allertato il 112, che ha inviato sul posto i sanitari.

Purtroppo la zona era impervia, e sia l'ambulanza che l'auto della Protezione civile – intervenuta a supporto – si sono dovute fermare a qualche centinaio di metri di distanza. Medici e infermieri sono arrivati a piedi, sono intervenuti con il defibrillatore e per qualche attimo si è riaccesa la speranza: quando Fabio è stato caricato sull'ambulanza era ancora vivo, trasferito d'urgenza all'ospedale di Ome. Erano circa le 22: meno di un paio d'ore più tardi e purtroppo è stata confermata la triste notizia. Fabio abitava a Gardone Valtrompia, dove lascia gli amati genitori, i parenti e gli amici.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Partecipa ad una gara di trail running e muore a 24 anni nel giorno del suo compleanno

Today è in caricamento