Domenica, 17 Ottobre 2021
Città Brescia

Chiede un caffè al bar e si accascia: gravissimo commissario della polizia locale

È gravissimo F.N., 56 anni, commissario capo della Polizia Locale di Brescia: è stato colpito da un improvviso malore giovedì mattina al bar "Il Numero Diciotto" di Muscoline

Ha ordinato come tutte le mattine un caffè. Poi si è accasciato sul tavolino. È gravissimo F.N., 56 anni, commissario capo della Polizia Locale di Brescia: è stato colpito da un improvviso malore giovedì mattina al bar "Il Numero Diciotto" di Muscoline, di fronte alla scuola materna Pedrali. Dopo i primi soccosi è stato traportato d'urgenza con l'elisoccorso in ospedale. 

Muscoline (Brescia): malore al bar, soccorsi immediati

Succede tutto pochi minuti dopo le 7. Il commissario è crollato mentre stava per bere il suo solito caffè. Una cliente ha lanciato l'allarme, i proprietari del locale hanno chiamato il 112 e prestato i primi soccorsi. Dopo pochi istanti è entrata nel bar una cliente infermiera in pensione: ha praticato il massaggio cardiaco in attesa dell’arrivo dell'ambulanza del Cosp di Bedizzole. Medici e operatori sanitari hanno rianimato F.N. con il defibrillatore: l'uomo ha ripreso a respirare, seppur ancora incosciente.

L'elisoccorso è atterrato vicino al bar e si è poi diretto al Civile di Brescia.  Moglie e figlia hanno raggiunto in ospedale il 56enne. Le condizioni sono molto gravi. A Muscoline e Brescia, dove è molto conosciuto, in tanti sperano di ricevere buone notizie nelle prossime ore.

Attacco cardiaco tra le corsie del supermercato: cliente salvata da dipendente "eroe" 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chiede un caffè al bar e si accascia: gravissimo commissario della polizia locale

Today è in caricamento