rotate-mobile
Giovedì, 18 Aprile 2024
Città Palermo

Muore a soli 23 anni stroncata da un malore improvviso

La tragedia è avvenuta a Casteldaccia, nel palermitano. La giovane è deceduta dopo aver accusato un malore a casa

Tragedia a Casteldaccia, comune di undicimila abitanti in provincia di Palermo. Una ragazza di 23 anni, Arianna Calì, è morta nella sera di ieri, mercoledì 24 maggio, dopo essersi sentita male mentre era in casa. Inutile l’intervento dell’ambulanza del 118 e vani i tentativi dei sanitari di rianimarla. Secondo il quotidiano "La voce di Bagheria" le cause della morte sembrano essere dovute a un aneurisma, ma non c'è ancora una conferma ufficiale.

Arianna Calì aveva appena conseguito la laurea in psicologia all’Università di Palermo dopo aver frequentato il liceo classico di Bagheria. Amici e famigliari la descrivono come una ragazza allegra e solare.

 E la morte ha lasciato un'intera comunità sotto choc. "Il sindaco, il presidente del Consiglio, gli assessori e i consiglieri - è la nota che è apparsa questa mattina sulla pagina Facebook del Comune di Casteldaccia - si stringono al dolore della famiglia Calì per l'improvvisa e immatura perdita della loro amata figlia". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Muore a soli 23 anni stroncata da un malore improvviso

Today è in caricamento