rotate-mobile
Lunedì, 17 Gennaio 2022
CATANIA

Catania, racket dei rifiuti e criminalità organizzata: 27 arresti

Indagate altre 16 persone fra cui amministratori e funzionari per "associazione mafiosa". L'operazione condotta dalla Direzione investigativa antimafia

Ventisette provvedimenti cautelari sono stati emessi dal gip di Catania nei confronti di persone ritenute responsabili a vario titolo di associazione mafiosa, associazione per delinquere, traffico di rifiuti, traffico di sostanze stupefacenti, traffico di armi aggravato dal metodo mafioso e truffa ai danni di ente pubblico.

I provvedimenti sono stati eseguiti nell'ambito di una vasta operazione antimafia condotta dalla Dia e coordinata dalla Dda della Procura della Repubblica di Catania, nelle provincie di Catania, Enna, Milano e Torino, con l'impiego di oltre 250 uomini tra personale della Polizia di Stato, dei Carabinieri e della Guardia di Finanza e con l'impiego del Reparto Volo della Polizia di Stato di Reggio Calabria e unità cinofile.

GUARDA IL VIDEO

Nel corso della stessa inchiesta, la Dda catanese ha disposto perquisizioni nei confronti di altri 16 indagati, fra cui amministratori e funzionari pubblici.

Nell'operazione sono stati impiegati oltre 250 uomini tra Polizia di Stato, Carabinieri, Guardia di finanza e unità cinofile. (Leggi anche su Catania Today)

Gallery

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Catania, racket dei rifiuti e criminalità organizzata: 27 arresti

Today è in caricamento