Giovedì, 16 Settembre 2021
CRONACA / Napoli

Tenta di suicidarsi gettandosi sui binari della Circumvesuviana a Napoli

Il macchinista ha frenato appena in tempo ed ha evitato la tragedia nella stazione di San Giovanni a Teduccio

NAPOLI - Un uomo ha provato a suicidarsi lanciandosi sotto un treno della stazione della Circumvesuviana di San Giovanni a Teduccio. Solo la professionalità e il sangue freddo del macchinista sono riusciti ad evitare la tragedia, il quale è riuscito a far arrestare il convoglio appena pochi millimetri prima che questo travolgesse l’uomo, un 68enne probabilmente con problemi mentali.

Dalle prime ricostruzioni, pare che l’uomo avesse già cercato di suicidarsi gettandosi sui binari in una stazione delle Ferrovie dello Stato, dalla quale era stato allontanato. Giunto nella stazione di San Giovanni, il 68enne è sceso sui binari mentre stava per arrivare il treno 419 partito alle 8.25 da Napoli e diretto a Poggiomarino, e ha rivolto le spalle al convoglio. Il macchinista ha intuito che cosa stava accadendo e ha subito frenato.

Il servizio è ripreso poco dopo. La polizia ha richiesto le immagini delle telecamere presenti sul piazzale della stazione di San Giovanni per chiarire definitivamente la dinamica di quanto accaduto. (da NapoliToday)

?

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tenta di suicidarsi gettandosi sui binari della Circumvesuviana a Napoli

Today è in caricamento