Luce e gas, da oggi le bollette "schizzano alle stelle": i motivi degli aumenti

Scatterà da oggi la stangata sulle bollette gas e luce, come ampiamente preannunciato qualche giorno fa dall'Autorità di regolazione per l'Energia, Reti e Ambiente

Non spiccioli, aumenti veri. Scatterà da oggi la stangata sulle bollette gas e luce, come ampiamente preannunciato qualche giorno fa dall'Autorità di regolazione per l'Energia, Reti e Ambiente. Pur in presenza del blocco degli oneri generali elettrici, l'autorità per l'energia (Arera), ha annunciato che la spesa per l'energia per la famiglia tipo in tutela registrerà un incremento del 7,6% per l'energia elettrica (+1,5 cent€/kWh) e del 6,1% per il gas naturale (+4,78cent€/Smc) rispetto alla spesa del terzo trimestre.

Per l'elettricità la spesa (al lordo delle tasse) per la famiglia-tipo nell'anno in corso (compreso tra il 1° gennaio 2018 e il 31 dicembre 2018) sarà di 552 euro, con una variazione del +6,1% rispetto ai 12 mesi equivalenti dell'anno precedente (1° gennaio 2017 - 31 dicembre 2017), corrispondente a un aumento di circa 32 euro/anno. Nello stesso periodo la spesa della famiglia tipo per la bolletta gas sarà di circa 1.096 euro, con una variazione del +5,9% rispetto ai 12 mesi equivalenti dell'anno precedente (1° gennaio 2017 - 31 dicembre 2017), corrispondente a circa 61 euro/anno.

Perché aumentano le bollette di luce e gas

Come si è arrivati a questo punto? La decisione, ha spiegato l'Arera, è stata dettata dall'"eccezionale situazione di tensione nei mercati energetici in Europa", determinata da diversi fattori, tra cui "le sostenute quotazioni internazionali delle materie prime energetiche (i prezzi di riferimento per l'Europa del gas naturale e del carbone risultano in aumento del 13% e del 12%); l'aumento dei prezzi del gas trasportato via mare (GNL) sui mercati asiatici che limita in prospettiva l'offerta di gas naturale disponibile per l'Europa; la crescita senza precedenti del prezzo dei permessi di emissione di anidride carbonica (CO2, +29% negli ultimi tre mesi rispetto al trimestre precedente), e l'incertezza legata allo stop totale o parziale di 22 reattori nucleari su 58 in Francia, per manutenzione o limitazioni nell'uso dell'acqua per la refrigerazione degli impianti a causa delle elevate temperature estive".

"Per far fronte ai forti aumenti dei prezzi delle materie prime energetiche e delle quotazioni all'ingrosso dell'energia elettrica e del gas che hanno raggiunto in Italia e in Europa livelli record, per l'elettricità l'Arera ha deciso di rinnovare il blocco degli oneri generali di sistema - ha sottolineato l'Arera -. Già in occasione dell'aggiornamento di fine giugno, gli oneri generali erano stati notevolmente diminuiti per attutire l'impatto dell'aumento del prezzo dell'energia. Ciò avrebbe dovuto comportare un aumento per recuperare il gettito perduto. Con questa manovra l'Autorità utilizza nella misura massima possibile la sua azione di 'scudo', rinviando di un ulteriore trimestre il rialzo necessario degli oneri. L'effetto complessivo di questa manovra è il contenimento della spesa per i consumatori elettrici, domestici e non domestici, di circa un miliardo di euro (per tutto il 2018), a beneficio sia del mercato libero che di quello tutelato".

Bollette di luce e gas, bruttissime notizie: aumenti monstre ad ottobre

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (3)

  • Non ci sono controlli efficienti su costi e ricavi, le tariffe sono gestite dalla troika Benelux e da Francia e Germania. L'Italia obbedisce, come sempre.

  • ladri!!!

  • tanto per cambiare

Notizie di oggi

  • Economia

    Reddito di cittadinanza, cambia (quasi) tutto: cosa si potrà acquistare

  • Politica

    Decreto sicurezza bis e diritti umani, Salvini all'Onu: "Fa ridere, è da scherzi a parte"

  • Cronaca

    Cosenza, detenuto evaso dal carcere: è caccia allʼuomo

  • Citta

    Auto fuori controllo, dramma in autostrada: due morti

I più letti della settimana

  • Giro d'Italia 2019, tutte le tappe: percorso e altimetria

  • Elezioni europee 2019, la guida al voto: tutto quello che c'è da sapere

  • Meteo, ecco il caldo (e sarà rovente): c'è la data

  • Era scomparsa da due mesi: trovata morta nel bagagliaio dell'auto

  • Matrimonio Pamela Prati, Georgette crolla: "Ho ricostruito il puzzle. Ora ho paura"

  • Meteo, sorpresa "amara": ecco quando arriva finalmente il caldo

Torna su
Today è in caricamento