Mercoledì, 16 Giugno 2021
Economia

I bollettini postali si potranno pagare anche in farmacia

"E' una sfida per puntare a erogare prestazioni aggiuntive al cittadino", ha affermato Gioacchino Nicolosi, vicepresidente di Federfarma

Bollette in farmacia? Sì, è tutto vero. Il nuovo progetto "Farmacia 4.0" è stato presentato a Pharmevolution, la convention di tre giorni dedicata alla farmaceutica che si è svolta a Catania. I bollettini postali potranno essere pagati con il Pos al banco, ma non è ancora stata definita una data di attivazione del progetto.

"E' una sfida per puntare a erogare prestazioni aggiuntive al cittadino - ha affermato Gioacchino Nicolosi, vicepresidente di Federfarma - sempre in un'ottica di servizio per la comunità". Gli ideatori del progetto Farmacia 4.0 stanno pensando anche ad altri servizi aggiuntivi da poter fornire ai cittadini: il prossimo passo dovrebbe essere il pagamento dei ticket sanitari. 

Ai farmacisti verranno forniti un Pos, un lettore barcode e una minitastiera. “Non si tratta di entrare in concorrenza con altre categorie, cui finora è stato demandato il pagamento dei bollettini – spiega Nicolosi - ma di offrire un servizio alle fasce più deboli della popolazione che potranno così rivolgersi alla farmacia più vicina a casa, in qualunque ora della giornata e persino nei giorni festivi, evitando lunghe attese agli sportelli postali”.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I bollettini postali si potranno pagare anche in farmacia

Today è in caricamento