rotate-mobile
Sabato, 26 Novembre 2022
Love & corn

Parla la sorella di Cristiano Iovino, presunto amante di Ilary Blasi: "Non vive più"

La sorella del personal trainer ha detto la sua sulle pagine del settimanale DiPiù, raccontano il difficile momento che sta affrontando l'uomo

Nella chiacchieratissima separazione Totti-Blasi non mancano di certo i colpi di scena. Dopo l’intervista rilasciata da Totti al Corriere della Sera, si è tornato a parlare dell'uomo con cui Ilary avrebbe tradito il calciatore. Cristian Iovino, questo il nome del presunto amante, 40 anni, di professione personal trainer, che già nei mesi scorsi era stato accostato al nome della conduttrice romana. 

Da lì è impazzato il gossip, tanto che lo stesso Iovino, che ha sempre mantenuto un basso profilo, si è visto costretto a diffondere un comunicato in cui riporta il suo punto di vista. Il personal trainer ha smentito ogni coinvolgimento nella vicenda, asserendo che Ilary è solo un’amica. 

Le parole di Veronica Iovino 

Ciò nonostante non si è placato il turbino di malelingue e illazioni intorno al 40enne. Una forte attenzione mediatica che spaventa l’uomo. Tanto che a sua difesa nelle pagine del settimanale DiPiù, è intervenuta la sorella, Veronica. La donna rivela come il fratello al momento si senta nell’occhio del ciclone: “Cristiano mi ha detto: ‘Veronica, non so che dirti, sono davvero provato. Soffro parecchio la situazione che si è creata perché mi sento bersagliato e lo sai che non me lo merito. Roma è piena di matti e andare in giro è diventato pericoloso per me’”, si legge sul magazine di gossip.

“Non vive più”

Stando alle parole di Veronica, Cristian è intimorito, tanto da essersi rifugiato all’estero: “Da quando è stato indicato come la causa della fine del matrimonio tra Totti e Ilary, mio fratello ha paura di andare in giro in Italia. È tornato per pochi giorni e poi, visto quello che stava accadendo intorno al suo nome, è ripartito. […] A me Cristiano non ha confermato nulla, mi ha solo detto che per questa storia che lo ha coinvolto è provato. Non vive più. Ripercussioni a livello lavorativo non ne ha avute. Anzi, finire al centro di una storia del genere gli ha fatto un po’ di pubblicità. È a livello personale che sta soffrendo. A nessuno fa piacere essere indicato come un rovina famiglie, tantomeno a lui. Soprattutto perché è una persona perbene, un grande lavoratore. Da un po’ non si fa vedere a Roma, preferisce stare a Milano o all’estero”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parla la sorella di Cristiano Iovino, presunto amante di Ilary Blasi: "Non vive più"

Today è in caricamento