Sabato, 20 Luglio 2024
Giochi

Cos'è la "Bacheca dei Sistemi" che ha fatto vincere 371 milioni al SuperEnalotto

Il jackpot da record non andrà a un unico fortunato, bensì a 90 giocatori che avevano comprato almeno una quota (alcuni di loro forse di più) di un classico "sistemone": l'elenco delle ricevitorie e tutte le curiosità su una vincita che resterà nella storia. Ora si riparte da 54 milioni

Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di sabato 18 febbraio 2023

Tanto tuonò che piovigginò soltanto, almeno rispetto alle attese. Nessun mega milionario, il jackpot da record vinto ieri con il SuperEnalotto, ben 371 milioni (il più alto di sempre per il gioco e il più alto al mondo fino alle 20 di ieri sera), non andrà a un unico fortunato, bensì a 90 giocatori che avevano comprato una quota di un classico "sistemone". Ma è possibile che qualcuno dei vincitori avesse comprato più di una quota (il termine tecnico è "caratura"). Ciascuna quota vale 4 milioni circa (un po' più di tre milioni e mezzo al netto delle tasse). 

Prima di ieri, l'ultimo "6", da 156 milioni, era stato centrato il 22 maggio 2021 a Montappone, in provincia di Fermo.  Ieri la sestina vincente è stata realizzata sulla Bacheca dei Sistemi. La Sisal ha fatto sapere che la vincita è stata realizzata grazie a un sistema a caratura giocato attraverso la bacheca dei sistemi di Sisal, 90 quote da 5 euro. La combinazione vincente dell'estrazione del 16 febbraio è: 1, 38, 47, 52, 56, 66; il numero jolly 72; il numero Superstar 23.

371 milioni vinti grazie alla Bacheca dei Sistemi

La Campania è la regione che più ha fatto festa ieri sera: 14 infatti le vincite milionarie frutto di altrettante quote acquistate in Campania. Il record nazionale appartiene al Bar Paradiso di Stelle, di Atripalda, in provincia di Avellino, dove sono state vendute 6 quote milionarie ognuna da oltre 4 milioni di euro. Tre quote sono state vendute anche nel Comune di Milano: in una tabaccheria di via Novara, in un punto Sisal di via Ugo Bassi e in un negozio di via Dogana. Due a Torino, in una tabaccheria di piazza Mattirolo e in un bar di via Sospello.

6 quote - Bar Paradiso di Stelle - via Appia 197 199 - Atripalda (Av)
5 - Bar alla terrazza - via Pordenone 45 - Codroipo (Ud)
5 - Dolce forno - via Mainini snc - Montecassiano (Mc)
3 - Edicola - piazza Cavour angolo - via dei Mille snc - La Spezia
3 - Bar Bevuto di Catalano Carmelino - via Bevuto 16 - Termini Imerese (Pa)
3 - Tabacchi nuvoli - piazza Kennedy 14 18 - Palestrina (Rm)
2 - Fumi e profumi - viale Friuli 5 - Cormons (Go)
2 - Tabacchi Benedetto - via Colombo 201 - Crotone
2 - Primus Cafe - corso Italia 49 - Sant’Antimo (Na)
2 - Bar pasticceria dolci sfoglie - via dei pini 56 - Casal Velino (Sa)
2 - Tabacchi Castaldo - via oberdan 69 71 - Afragola (Na)
1 - Tabaccheria arcobaleno - via del lagaccio 66 - Genova
1 - Tabacchi stadio - via Novara 123 - Milano
1 - Sisal entertainment spa - via Ugo Bassi 6 - Milano
1 - Café central - statale 31 alessandria 165 - Casale Monferrato (Al)
1 - Edicola cartoleria - via Torino 38 - Carema (To)
1 - Tabaccheria Lanteri Claudio - piazza Mattirolo 15 c - Torino
1 - Bar h - via sospello 146 - Torino
1 - Tabaccheria Francesca - via Cimabue 2 b - Pioltello (Mi)
1 - Tabaccheria del domm - via dogana 1 - Milano (mi)
1 - Edicola tabacchi - via Alcide De Gasperi 22 a - Rovetta (bg)
1 - Bar edicola stazione Largo Matteotti 2 3 - Toscolano-maderno (Bs)
1 - Bar tabacchi ca’ rossa - via 5 giornate 1716 - Caronno Pertusella (Va)
1 - Tabaccheria via Roma 47 - Villafranca Padovana (Pd)
1 - Casonato Diego - via dei Mille 318 a - Rovigo (Ro)
1 - Alba chiara via oriani 8 a - Trieste (Ts)
1 - Tabaccheria Corbo Bressani Mara - piazza Aldo Moro 5 - Attimis (Ud)
1 - Edicola Giacomi - via Diaz 63 - Bolzano (Bz)
1 - Fable s.r.l. - via Demetrio Tripepi 124 - Reggio di Calabria (Rc)
1 - Tabacchi n 16 - via po’ 31 d - Cattolica (Rn)
1 - Tabaccheria Gualandi Marcello - via gordini 24 2 - Valsamoggia (Bo)
1 - Bernardi Sara - via Monari 14 - Vergato (Bo)

"Abbiamo da poco appreso la notizia che ben sei delle 90 quote vincenti della Bacheca dei Sistemi sono state acquistate presso la nostra attività", dice ad Agimeg Armando Coppola, titolare del bar “Il Paradiso delle Stelle” di Atripalda in provincia di Avellino. "Il nostro bar è situato in una strada di passaggio quindi l’affluenza dei clienti è molto alta. Le quote di questa giocata, dal prezzo di 5 euro l’una, sono tra le più acquistate dagli utenti, infatti ne vendiamo mediamente un centinaio al giorno e quindi, in tutta onestà, non ho la minima idea di chi possano essere i fortunati giocatori che si sono aggiudicati i 4,2 milioni di euro a testa".

"La nostra attività - continua - è molto fortunata al SuperEnalotto perché non è la prima volta che, attraverso la Bacheca dei Sistemi, viene centrato il ‘6’. Circa 5-6 anni fa abbiamo venduto due quote che si sono rivelate vincenti e hanno regalato la bellezza di 1,1 milioni di euro. Ovviamente, il jackpot odierno fa più scalpore perché si trattava del montepremi più alto al mondo". L'ultimo Jackpot vinto con la "Bacheca dei sistemi" risaliva ai 177 milioni vinti il 30 ottobre 2010, grazie a un sistema a caratura: 70 quote da 24 euro ciascuna.

Come riscuotere milioni di euro se fai 6 al SuperEnalotto: le cose da sapere

"Il vincitore potrebbe essere chiunque, qui clienti di passaggio"

"Sì, confermo: alcune delle quote del sistema milionario del SuperEnalotto sono state vendute da noi": lo racconta ad Agipronews il signor Roberto, il titolare del Bar della Terrazza di Codroipo, in provincia di Udine, dove sono state vendute 5 delle 90 quote da oltre 4 milioni del SuperEnalotto da record centrato ieri sera.  In totale, quindi, nel bar di Codroipo sono stati vinti oltre 20 milioni di euro. "Per noi si tratta della prima vincita così alta, finora ci sono state solo vincite di poche migliaia di euro", continua il titolare, ancora frastornato dalla vincita: "In questo momento ci sono anche le telecamere della RAI che ci stanno riprendendo, continuo a ricevere visite e telefonate". Il bar si trova "in un luogo di passaggio, il vincitore - o più probabilmente, i vincitori - potrebbe essere chiunque: qui entrano sia clienti abituali che persone di passaggio", continua Roberto, che ci tiene a sottolineare di aver scelto personalmente "le quote da proporre ai clienti dal sistema nazionale".

Jackpot: ora non si riparte da zero, bensì da 54 milioni

Adesso, grazie al jackpot di ripartenza (pensato proprio per mantenere alto l'interesse verso il gioco dopo una vincita stellare) la sestina vincente già dal prossimo concorso metterà sul piatto 54,7 milioni di euro: un "tesoretto" costruito grazie a tutti i concorsi successivi all’ultimo 6 in cui non sono stati realizzati dei 5+, con la metà del montepremi della seconda categoria di premio che incrementa il jackpot in palio, mentre il restante 50% va a formare il montepremi di ripartenza.

Cos'è la Bacheca dei Sistemi: come funziona

Con la Bacheca dei Sistemi si possono comprare quote di numerosi sistemi presenti, studiati appositamente dai professionisti Sisal: mettendo più numeri in gioco si hanno ovviamente più chances di indovinare la sestina vincente. Chances che, matematica alla mano, restano comunque bassissime.

I Sistemi, in ogni caso,  sono giocate formate da più di 6 numeri che generano tutte le combinazioni possibili e che permettono quindi di realizzare vincite multiple. Il sistema è una giocata che mette in gioco più numeri e combinazioni SuperEnalotto, aumentando le tue vincite, sia in termini di possibilità che di importi. Ad esempio: con un sistema da 7 numeri, indovinandone 4, centri 3 volte il '4' e 4 volte il '3'.

Tutti i sistemi proposti dalla Bacheca sono suddivisi in carature (quote) e per questo accessibili a tutti. Ad esempio: un sistema formato da 10 numeri al costo di 100€ viene suddiviso in 10 quote al costo di 10€ ciascuna. Sarà poi il giocatore a decidere quante quote di uno o più sistemi acquistare. Per ognuno dei sistemi disponibili in bacheca sono disponibili più quote.

Le carature sono semplicemente le quote in cui vengono suddivisi i sistemi. Esistono due tipi di carature. Le carature ordinarie sono le quote dei sistemi confezionati dai ricevitori. Le carature speciali sono le quote dei sistemi preparati dai professionisti Sisal. Sulla bacheca dei sistemi online puoi acquistare carature speciali, ossia quote di sistemi SuperEnalotto preparati dai professionisti Sisal. Quanto costano le quote in bacheca? Dipende dalla grandezza del sistema e dal numero di quote che lo compongono. Sulla bacheca online della Sisal ci sono  quote da 5€ a 999€. Le estrazioni del Superenalotto si tengono ogni martedì, giovedì e sabato sera, ma la Bacheca dei Sistemi è sempre aperta. 

Come si riscuote la vincita

Il vincitore ha 90 giorni di tempo per presentare la ricevuta vincente di gioco presso gli uffici premi Sisal:

  • Ufficio Premi di Sisal S.p.A – Roma. Viale Sacco e Vanzetti, 89 – 00155 – Roma. Da lunedì a venerdì dalle 9.00 alle 13.00
  • Ufficio Premi di Sisal S.p.A – Milano. Via Ugo Bassi, 6 – 20159 – Milano. Da lunedì a venerdì dalle 9.00 alle 13.00

Come riscuotere 371 milioni di euro se fai 6 al SuperEnalotto: le cose da sapere

Le vincite più alte nella storia del SuperEnalotto

  • 371.133.424,51 il 16/02/2023
  • 209.160.441,54 il 13/08/2019 a Lodi
  • 177.729.043,16 il 30/10/2010 nella Bacheca dei Sistemi
  • 163.538.706,00 il 27/10/2016 a Vibo Valentia
  • 156.294.151,36 il 22/05/2021 a Montappone

Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di sabato 18 febbraio 2023

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cos'è la "Bacheca dei Sistemi" che ha fatto vincere 371 milioni al SuperEnalotto
Today è in caricamento