Domenica, 16 Maggio 2021

Andrea Montovoli: “Sono stato in carcere. Ero entrato in giri brutti”

"Questa storia è come un mostro che tenevo dentro da 17 anni" ha raccontato l’attore nel corso della dodicesima puntata del GF Vip

(Andrea Montovoli racconta il carcere nel periodo più buio della sua vita) 

“Un mostro che tenevo dentro da 17 anni”: così Andrea Montovoli ha descritto il momento più buio della sua vita nel corso dell’ultima puntata del GF Vip, raccontato per la prima volta al pubblico che fino ad ora ha conosciuto il concorrente più da un punto di vista prettamente televisivo che meramente privato. Nei giorni scorsi l’attore ha ripercorso un periodo molto difficile del suo passato, segnato dalla morte del padre e da un periodo di detenzione in carcere, su cui Alfonso Signorini è voluto tornare nel corso della serata.  

Andrea Montovoli racconta il periodo successivo alla morte del padre e il carcere

Andrea Montovoli ha raccontato come la morte del padre avvenuta quando era appena un ragazzino abbia dato inizio a uno dei periodi più difficili della sua vita, segnato da frequentazioni sbagliate e anche da 6 mesi di reclusione.

“Era il 1997, mio papà aveva 40 anni, ha avuto un’aneurisma cerebrale e ci ha lasciati. Questi anni qui sono anni bui per me… una cosa brutta che non auguro a nessuno e mi ha cambiato la vita. Dopo che ho perso mio padre, a 13/14 anni sono entrato in giri brutti. Mi sono ritrovato con un fucile a pompa piantato dietro la testa, faccia a terra. Ho visto la vita passare davanti, appena hanno messo le manette ho capito che ero salvo”, ha raccontato Andrea: “Il teatro era uno dei momenti di svago in carcere, che mi ha dato la possibilità di fare quello che faccio ora”.

L’attore 34enne non ha voluto aggiungere più nulla a quanto confidato: "Sto elaborando tante cose in questi giorni, e per il momento non me la sento di dire altro. Non è facile per me".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Andrea Montovoli: “Sono stato in carcere. Ero entrato in giri brutti”

Today è in caricamento