rotate-mobile
Giovedì, 25 Aprile 2024
Mondo Kazakistan

Entra con un'ascia a scuola: tre studenti gravissimi

L'aggressore era uscito dal bagno della scuola con un coltello e un'ascia mirando al torace dei compagni

Tre studenti di una scuola media sono stati ricoverati in terapia intensiva a Petropavlovsk in Kazakistan dopo essere stati gravemente feriti da un ragazzo era entrato nell'istituto con un'ascia e un coltello. L'aggressore, che è stato arrestato, "è uscito dal bagno della scuola con un coltello e un'ascia", ha detto un funzionario all'agenzia di stampa ufficiale Kazinform.

Secondo quanto si apprende dai media internazionali l'adolescente kazako indossava una maschera di plastica dall'aspetto sinistro e correva nel corridoio brandendo l'ascia contro gli altri studenti. Quando uno dei ragazzi ha cercato di proteggersi il giovane colto dal raptus omicida ha mirato direttamente al cuore, spiegano i testimoni.

Petropavlovsk è una città di circa 200.000 abitanti vicino al confine russo. Attacchi violenti sono rari nelle scuole dell'ex Repubblica Sovietica, anche se il bullismo e la violenza delle bande sono problemi noti. La procura spiega che l'aggressore era seguito per problemi psichici.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Entra con un'ascia a scuola: tre studenti gravissimi

Today è in caricamento