rotate-mobile
Martedì, 23 Aprile 2024
Il caso / Francia

Auto elettriche, in Francia boom di noleggi (ma c'è un motivo preciso)

Il governo francese è stato costretto ad anticipare la fine del "leasing sociale", l'incentivo che permette di noleggiare un veicolo elettrico a prezzi modici, a causa dell'elevato numero di richieste. I fondi stanziati per il 2024 sono già terminati, ma l'intenzione è di prorogare la misura anche nel prossimo anno

Il boom di noleggi di auto elettriche ha costretto il governo francese a interrompere in anticipo il cosiddetto "leasing sociale", lo strumento introdotto per incentivare la mobilità elettrica in Francia. Le richiesta hanno superato ampiamente le previsioni e le risorse pubbliche stanziate da Parigi sono già terminate. Un incentivo "vittima del suo stesso successo", come sottolineato ministro dell'Industria, Roland Lescure, visto che nel giro di un mese sono stati superati gli obiettivi previsti per un anno intero. Ma come funziona questa misura?

Il leasing sociale in Francia

Lanciato all'inizio dell'anno, inizialmente si rivolgeva alle persone che percorrono più di 8 mila chilometri all’anno o vivono a più di 15 chilometri dal luogo di lavoro, con un reddito annuo inferiore ai 15.400 euro. Grazie a un contributo statale di 13mila euro, i cittadini in possesso di questo requisiti potevano ottenere un leasing agevolato di un veicolo a zero emissioni, con un canone tra i 100 e i 150 euro (in caso di auto familiari) per i primi tre anni.

Il governo francese ha stanziato per questo incentivo al leasing di un’auto elettrica, circa 650 milioni di euro, ma a fine gennaio le domande presentate erano stati oltre 90mila. Di queste, soltanto 50mila sono state effettivamente accettate.

La proroga nel 2025

Visto il successo della misura, il governo francese ha intenzione di prolungare il bonus anche per il 2025. L’unica incognita è l’ammontare dei fondi, se saranno confermati quelli stanziati nel 2024 o se si deciderà di agevolare ulteriormente la transizione energetica permettendo ai cittadini francesi di accedere più facilmente al mondo dell’elettrificazione. I requisiti per accedere in Francia al leasing sociale di un’auto elettrica sono:

  • essere maggiorenni
  • residenza in Francia
  • reddito fiscale inferiore ai 15.400 euro
  • percorrere più di 8.000 km l’anno per svolgere la propria attività professionale, l’auto è in questo caso è uno strumento di lavoro
  • vivere a più di 15 km dal posto di lavoro. Il datore di lavoro nel caso dei dipendenti rilascerà tramite una autocertificazione, una attestazione

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Auto elettriche, in Francia boom di noleggi (ma c'è un motivo preciso)

Today è in caricamento