Mercoledì, 28 Luglio 2021
Motori

Suzuki Swift Cup Europe arriva in Italia: Jimmy Ghione pilota d'eccezione

La Swift Cup Europe arriva per la prima volta in Italia all'Autodromo di Adria, sabato 29 luglio. L'inviato di Striscia la Notizia sarà driver d'eccezione nel trofeo monomarca

Jimmy Ghione

Sabato 29 luglio presso l’Adria International Raceway di Adria, in provincia di Rovigo, avrà luogo un’emozionante giornata di corse, tra le quali spicca l’appuntamento italiano della Swift Cup Europe. Il combattuto challenge monomarca, molto seguito a livello europeo, vedrà al via un pilota d’eccezione: si tratta di Jimmy Ghione, storico volto della trasmissione Striscia la Notizia e driver di ottimo livello, che ha già più volte sperimentato l’emozione del motorsport, mettendosi al volante di note supercar, come Lamborghini Aventador LP 750-4 SV e ora desideroso di mettersi in gioco al volante di Suzuki SWIFT.

Formula vincente

Permettere a tutti gli appassionati di gareggiare, sfidandosi ad armi pari e divertendosi in sicurezza, con costi ragionevoli. È questo l’obiettivo della Swift Cup Europe, che viene organizzata in Ungheria e che, dal 2006, rappresenta uno tra i trofei monomarca più seguiti dell’Europa centrale. La serie ha un respiro internazionale, con un calendario di gare che si snoda soprattutto in Austria, Slovacchia, Repubblica Ceca, Ungheria e porta il variopinto circus delle SWIFT a competere su piste prestigiose, come Brno, il Salzburgring e l’Hungaroring; e proprio su quest’ultimo circuito lo scorso anno si è registrato il record di partecipanti, con ben 39 auto schierate al via. Dopo l’avvincente gara disputata allo Slovakiaring il 16 luglio scorso, la Swift Cup Europe approda per la prima volta in Italia, con una tappa presso l’Adria International Raceway di Adria (RO).

Ospite d’onore

Sabato 29 luglio è in programma la tappa italiana della Swift Cup Europe 2017 sul tracciato tecnico dell’Adria International Raceway e tra i piloti iscritti c’è anche Jimmy Ghione, il noto reporter di Striscia La Notizia. Grande appassionato di motorsport e dei motori in genere, Ghione ha maturato negli anni una buona esperienza in pista e non ha saputo resistere al richiamo dell'avvincente Swift Cup Europe. Il trofeo è animato dalle SWIFT Sport 1.6, equipaggiate con una gabbia roll-bar e sedile racing Sabelt con cintura a sei punti, oltre che con assetto e frenata regolabili e pneumatici Yokohama.

Fucina di campioni

La sensibilità alla messa a punto e l’eccezionale equilibrio rendono la Suzuki SWIFT in configurazione Cup Europe, l’auto ideale per i giovani desiderosi di migliorarsi in pista. Sono molti i ragazzi che popolano la griglia di partenza e danno vita a duelli spettacolari e leali con i piloti più esperti. È con questa agguerrita e sana concorrenza che dovrà vedersela Ghione. Chi volesse seguire la tappa italiana della Swift Cup Europe 2017, potrà recarsi direttamente ad Adria, dove venerdì 28 luglio sono previste due sessioni di prove libere, dalle 15.00 alle 15.30 e dalle 16.30 alle 17.00. Il clou sarà sabato 29, quando la Swift Cup Europe scenderà in pista dalle 11.30 alle 12.00 per le qualifiche, mentre Gara 1 si svolgerà dalle 14.30 alle 15.00 e Gara 2 si terrà dalle 16.30 alle 17.00.

Le gare nel sangue

Suzuki SWIFT ha un DNA racing e lo dimostra essendo anche grande protagonista della stagione rallistica nazionale 2017. Suzuki Italia supporta, infatti, la decima edizione della Suzuki Rally Cup e la quarta del Suzuki Rally Trophy. Entrambi i monomarca si corrono con la SWIFT 1600 Mk2 RS R1, che sa coniugare ottime performance e affidabilità assoluta, a bassi costi di gestione. I piloti privati trovano così, in queste competizioni, un ambiente ideale per dare libero sfogo alla passione e lo stesso vale anche per i giovani, che possono mettersi in luce grazie alla classifica Junior, riservata proprio agli Under 25.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Suzuki Swift Cup Europe arriva in Italia: Jimmy Ghione pilota d'eccezione

Today è in caricamento