Lunedì, 21 Giugno 2021
Partner

Lo Special Team sarà al Giro d’Italia al grido di #RISPETTIAMOCI

Lo squadrone amatoriale correrà nel cosiddetto Giro E, la competizione parallela dedicata alle bici elettriche

Tutti in sella, Signore e Signori, il Giro d’Italia è partito!

Una competizione che assume, ogni anno che passa, significati sempre più importanti e virtuosi. Già, perché in un mondo ormai proiettato alla sostenibilità e alla tutela ambientale, scegliere di pedalare significa dare un enorme contributo alla causa ecologica.

Una consapevolezza che, ormai, il Giro d’Italia ha acquisito e fatto propria, soprattutto alla luce dello stretto legame che l’evento ha con il territorio che lo ospita ogni anno. Un responsabilità che si concretizza quest’anno in una bella e intelligente iniziativa: accanto al Giro dei campioni, è stata creata una competizione amatoriale parallela, il cosiddetto Giro E, dedicato alle biciclette elettriche con pedalata assistita.

Un bel modo per veicolare valori sani e importanti come la territorialità, l’eco-sostenibilità e l’accessibilità a questo sport per gli utenti più deboli e per tutti coloro che scelgono mezzi di mobilità alternativa. Tutti valori condivisi dal Top Sponsor del Giro d’Italia, Sara Assicurazioni, la quale, per il terzo anno consecutivo ricopre questo ruolo, ma che, per la prima volta, sceglie di scendere in pista, proprio nel Giro E, con un vero e proprio Special Team, capitanato da Emiliano Cantagallo e composto da Agenti e Clienti e di metterci non solo la faccia, ma anche muscoli e sudore.

È l’occasione giusta, quindi, per Sara Assicurazioni, per rinsaldare da un lato lo stretto legame di fiducia che il cittadino crea con il proprio agente assicurativo, e dall’altro per compiere una grande opera di sensibilizzazione nei confronti di tutti quanti. Il grido di battaglia dello Special Team è #RISPETTIAMOCI, un motto preso in prestito dall’altro grande partner storico della compagnia assicurativa: ACI, Automobile Club d’Italia.

Quest’ultimo, in qualità anche di partner istituzionale del Giro d’Italia, prosegue, proprio insieme a Sara Assicurazioni, la sua campagna a favore della sicurezza stradale, soprattutto nei confronti degli utenti più vulnerabili, i ciclisti e i pedoni, sensibilizzando a comportamenti più corretti alla guida, a cominciare dal prestare sempre attenzione  evitando di distrarsi al volante, fattore quest’ultimo che rappresenta, secondo le statistiche, la prima concausa di incidentalità. 

L'impegno di Sara Assicurazioni si consolida quest'anno anche grazie a Bici2Go - polizza Ufficiale del Giro d'Italia –che è offerta con una promozione che permetterà, a chi compra un secondo prodotto Sara (Auto o Rami Elementari), di ricevere un Buono Regalo Amazon.it del valore di 50€, così da azzerare praticamente il costo della copertura Bici2Go.

Insomma, quest’anno al Giro d’Italia i veri campioni non vestiranno la maglia rosa, ma indosseranno i panni ben più prestigiosi e virtuosi di coloro che si ergono in difesa dell’ambiente, del territorio, dei più deboli e di una guida, con qualunque mezzo di trasporto, più responsabile e attenta.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lo Special Team sarà al Giro d’Italia al grido di #RISPETTIAMOCI

Today è in caricamento