rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022

Cagnolina chiusa ancora viva in un sacco e abbandonata al suo destino

E' successo nel Veneziano. A salvarla è stato un passante

Una cagnolina è stata salvata da morte certa dopo essere stata chiusa in un sacco e lasciata al suo destino in un'area verde vicino alla zona commerciale di Santa Maria di Sala, nel Veneziano

A testimoniare la crudeltà di chi si è macchiato di un atto del genere ci sono le foto scattate sul posto. Altrimenti sarebbe difficile credere a quanto accaduto e documentato con tato di foto da VeneziaToday. E' stato un passante ad accorgersi che in quel fagotto al lato della strada c'era una cagnolina che stava esalando gli ultimi respiri. Il residente ha chiamato un'amica, che è giunta in zona e ha preso in mano la situazione. Una volta aperto il sacco, la cagnetta ha tirato fuori la testolina e ha respirato a pieni polmoni, era sofferente.

Portata in un canile

A quel punto la bestiola è stata affidata alle cure del servizio veterinario dell'Ulss, i cui esperti l'hanno aiutata a riprendersi. Ora è in buone condizioni e nelle ore successive è stata ospitata dalla famiglia che l'ha salvata, poi, però, almeno da quanto si dichiara sui social, sarebbe stata portata in canile.

collage cane ok-2-2

Fonte: Venezia Today →
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cagnolina chiusa ancora viva in un sacco e abbandonata al suo destino

Today è in caricamento