Sabato, 10 Aprile 2021

Sconfigge il cancro due volte: diventa infermiera nell'ospedale che l'ha salvata

Montana Brown, una 24enne di Atlanta, è riuscita a realizzare il suo sogno: diventare come quelle persone che le avevano salvato la vita due volte dal tumore quando era bambina

Montana Brown

Quando era bambina ha lottato e sconfitto il cancro per due volte, oggi a 24 anni ha preso una decisione incredibile: aiutare per lavoro i piccoli che devono affrontare il suo stesso calvario. 

E' la storia di Montana Brown, una giovane di Atlanta, in Georgia (Usa), che ha deciso di diventare infermiera specializzata in pediatria oncologica ed entrare a fare parte dello staff  dell’AFLAC Cancer Center di Atlanta, lo stesso istituto in cui è era stata curata da bambina. 

La battaglia di Montana contro questo terribile 'male' era iniziata quando lei aveva soltanto due anni. I medici dissero ai genitori che si trattava di una raro caso di cancro al tessuto connettivo. Soltanto un lungo ricovero e numerose seduta chemioterapiche permisero alla piccola di sopravvivere. Ma come racconta l'Indipendent, l'incubo non era finito. All'età di 13 anni il cancro tornò a farsi sentire, ma dopo un nuovo periodo di cure Montana è riuscita nuovamente a sconfiggere il tumore. 

Proprio questa sua esperienza vissuta nell'AFLAC Cancer Center di Atlanta, la 24enne ha maturato la voglia di diventare come quelle persone che per ben due volte le hanno salvato la vita. Adesso Montana è ufficialmente diventata infermiera e ha voluto condividere la sua gioia con un post su Facebook: “ Mai avrei pensato che sarei arrivata così lontano, tornare qui dentro come membro dello staff e non più da paziente è meraviglioso e incredibile allo stesso tempo”.

Fonte: The Indipendent →
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sconfigge il cancro due volte: diventa infermiera nell'ospedale che l'ha salvata

Today è in caricamento