Lunedì, 10 Maggio 2021

"Io e il Papa insieme in una sauna per gay a quattordici anni"

Paolini, durante un'udienza di un processo che lo vede imputato per avere interrotto dirette Rai, attacca: "A 14 anni ho conosciuto Ratzinger in una sauna gay di Torino"

Doveva difendersi e invece ha attaccato. Gabriele Paolini, chiamato davanti ai giudici per rispondere di due incursioni fatte durante dirette Rai, ha lanciato la bomba. "A 14 anni ho conosciuto Ratzinger in una sauna gay di Torino" ha detto il disturbatore tv davanti ai giudici. 

Paolini, recentemente finito in carcere per induzione e sfruttamento della prostituzione minorile, ha sostenuto, infatti, che le incursioni di cui è accusato servivano a "chiedere le dimissioni del Pontefice, conosciuto in situazioni non consone". 

Replicando alle accuse di interruzione di pubblico servizio e lesioni aggravate per avere causato la caduta della giornalista Sonia Sarno, Paolini ha poi raccontato del personaggio che ha costruito intorno a sé. 

"Io nella mia vita ho scelto di stare dietro ai giornalisti non per disturbare, ma per dire la mia verità - si è difeso - E per un motivo o un altro, la mia voce è stata sempre ascoltata a metà. Nelle due occasioni di cui si occupa questo processo chiedevo le dimissioni di Ratzinger". 

Dopo l’intervento show di Paolini e le gravi accuse, i legali della Rai, gli avvocati Marcello e Michelangelo Melandri, hanno chiesto che il tribunale trasmetta gli atti alla Procura. "Ci sono i profili per un procedimento di diffamazione".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Io e il Papa insieme in una sauna per gay a quattordici anni"

Today è in caricamento