Sabato, 19 Giugno 2021

Faccia a faccia tra i genitori di Yara e Bossetti: ecco cosa succederà

A pochi metri da Bossetti racconteranno gli ultimi giorni prima del tremendo omicidio. Secondo l'accusa infatti "Yara non avrebbe mai dato confidenza a un estraneo", come fece mettere a verbale mamma Maura il giorno dopo la sparizione

Il quotidiano lombardo il Giorno continua a seguire tutte le fasi del processo a Massimo Bossetti, unico imputato per l'omicidio di Yara Gambirasio. Sta per riprende il processo, con il faccia a faccia tra i genitori di Yara e Massimo Giuseppe Bossetti, ma parlerà anche la sorella maggiore Keba.  A pochi metri da Bossetti racconteranno gli ultimi giorni prima del tremendo omicidio. Secondo l'accusa infatti "Yara non avrebbe mai dato confidenza a un estraneo", come fece mettere a verbale mamma Maura il giorno dopo la sparizione. 

Yara andò in palestra per un motivo preciso, non ci sono mai stati dubbi. La mamma lo ha sempre detto, come riporta il Giorno: "Il giorno prima della scomparsa la direttrice dei corsi di ginnastica ritmica aveva chiesto alle ragazze presenti se qualcuna fra loro avesse uno stereo portatile, da mettere a disposizione per la gara in programma la domenica dopo. Era presente Keba, la mia figlia maggiore, che ha risposto: sì, noi lo abbiamo. Tornata a casa, Keba ha riferito la richiesta dello stereo e per quel giorno la questione si era chiusa così, senza stabilire chi lo avrebbe portato in palestra, né quando. Sono stata io, il giorno dopo, alle 13.45 circa, a dire a Yara: se finisci i compiti in un orario ragionevole, puoi portarlo tu. Tutto qui: nessun litigio".

Keba. Aveva 15 anni, frequentava l’istituto magistrale «Secco Suardo» di Bergamo, ogni mattina saliva sul pullman con Yara, terza media dalle Orsoline. Al processo è parte civile con i genitori. «Condividevamo la stessa stanza - aveva detto Keba ai carabinieri all’indomani della scomparsa della sorella -, ci confidavamo molto. Da qualche mese mi aveva confidato che le piaceva un ragazzo. E’ sempre stata serena, non ho notato nulla di anomalo».

Fonte: Il Giorno →
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Faccia a faccia tra i genitori di Yara e Bossetti: ecco cosa succederà

Today è in caricamento